POGROM OGM PERSECUTION

Allarme OGM Monsanto in Italia https://youtu.be/BHbW1Qpf_uE Pubblicato il 25 giu 2013
C'è un'emergenza OGM in corso. Scrivendo ora al Ministro della Salute Lorenzin puoi aiutarci a scongiurare il rischio di contaminazione transgenica in Italia. La storia è questa: pochi giorni fa in Friuli un esponente del "Movimento Libertario" ha seminato in due campi mais transgenico della Monsanto, il MON810, e ora minaccia di ripetere l'operazione in altre Regioni. Non possiamo permettere che queste piante di mais OGM fioriscano perchè il loro polline contaminerebbe campi vicini e lontani, trasportato dal vento e dagli insetti.
La diffusione degli OGM sarebbe una condanna a morte per l'agricoltura italiana. Niente più aziende agricole biologiche e tradizionali, ma monopolio assoluto delle coltivazioni transgeniche. Gli effetti sugli ecosistemi sarebbero irreversibili: gli OGM sono organismi viventi e possono riprodursi e moltiplicarsi, sfuggendo a qualsiasi controllo.
Gli OGM fermano il progresso perché orientano la ricerca verso la direzione sbagliata: adattare gli organismi viventi alle esigenze della chimica. Il futuro dell'agricoltura è legato, invece, a una produzione alimentare sostenibile in armonia con l'ambiente e priva di residui chimici.
Per proteggere la biodiversità, i campi e la nostra sicurezza alimentare bisogna agire subito e bloccare la contaminazione OGM. Cosa puoi fare tu? Chiedi subito al Ministro della Salute Lorenzin di adottare misure di emergenza in grado di fermare la coltivazione di OGM.
Licenza CreativeCommons: Scarica e ri-carica questo video su tuo canale!
http://www.greenpeace.org/italy/Allarme-OGM-in-Italia
Facebook: http://t.co/vPGNjPFS
Daily: http://t.co/Pe345x83
YouTube: http://t.co/fWVRmBUPLa
=========================================
 revenge Yitzhak Kaduri [ my holy JHWH ] [ tra pochi giorni, potrebbe finire il mio lavoro di sistemazione dei blog! POI, MI VADO A CERCARE UN SECONDO LAVORO! ma, se i satana soffriranno per mia assenza, questo non è un mio problema, io li ho attesi ma loro non sono venuti! no, questa storia non può durare in questo modo!

 
 revenge Yitzhak Kaduri [ said ] IN GOOGLE+ non mi parla nessuno, e i MIEI COMMENTI, SONO INVISIBILI A TUTTI, ma questo non è un problema per me, perché io sono quell'UNIUS REI che vi ha già condannato a morte!! LA APPLICAZIONE DELLA MIA SENTENZA, poi, È SOLTANTO UN EVENTO INEVITABILE E TEMPORALE!
 
 revenge Yitzhak Kaduri [ #SALMAN, #ERDOGAN ] Caino, dove è il tuo cittadino, il tuo compatriota cristiano Abele? ORA NON TI RESTA CHE ANDARE ALL'INFERNO, PERCHÉ NON POTREBBE MAI ESISTERE UNA RELIGIONE SALVIFICA. I FARISEI SALAFITI? TI HANNO INGANNATO!
=======================

I PRIMI TRE PUNTI dell'accordo di MINSK (clausole di accordi occultati e tenuti segreti)? sono di competenza KIEV! ed È la loro non adempienza CHE, impedisce le nuove elezioni nel Dondass ( il dovere: che il Donbass deve adempiere ), però è la Russia che viene colpita con le sanzioni, ed è la EUROPA che ne paga le conseguenze! .. QUALCUNO MI SA TROVARE LA LOGICA IN TUTTO QUESTO? ecco, perché, IO HO DECISO DI CONDANNARE A MORTE TUTTI I POLITICI EUROPEI PER ALTO TRADIMENTO! Donetsk accusa l'Ucraina: carri armati e blindati verso il confine. 09.03.2016 Le forze di sicurezza ucraine hanno trasferito verso la linea di contatto del Donbass i lanciarazzi multipli "Smerch", carri armati e veicoli blindati, ha dichiarato oggi il vice comandante delle milizie dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk Eduard Basurin. "Negli ultimi giorni le nostre unità di ricognizione hanno raccolto informazioni sull'accumulo di mezzi militari e uomini nei pressi della linea di contatto. Per esempio nella zona di Avdeevka è stato segnalato l'arrivo di 4 carri armati e 40 veicoli blindati, nella zona di Ugledar sono giunti 6 lanciarazzi multipli "Smerch", "- ha detto Eduard Basurin, segnala "RIA Novosti". Ha aggiunto che le informazioni sul dispiegamento delle armi pesanti verranno notificate all'OSCE. Nell'aprile 2014 il governo ucraino ha lanciato un'operazione militare contro le autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk (DNR) e Lugansk (LNR), dopo che avevano dichiarato l'indipendenza dopo il colpo di stato in Ucraina di febbraio del 2014. Secondo gli ultimi dati delle Nazioni Unite, le vittime dall'inizio del conflitto sono più di 9mila persone: http://it.sputniknews.com/mondo/20160309/2238120/Donbass-Kiev-OSCE-Basurin-DNR.html#ixzz42Pe67qvH

 
 revenge Yitzhak Kaduri

Per il Cremlino è inammissibile introdurre le sanzioni contro Putin, 09.03.2016 ] è vero: VOGLIONO OTTENERE A TUTTI I COSTI LA GUERRA MONDIALE, E LA FANNO SPORCA ANCHE [ Al Cremlino ritengono inaccettabile la richiesta di imporre le sanzioni contro il presidente Vladimir Putin ed altri cittadini e funzionari russi, ha affermato il portavoce del capo di Stato Dmitry Peskov, segnala “RIA Novosti”. "Non possiamo che biasimare i tentativi di interferire nei processi giudiziari che si svolgono nel nostro Paese in stretta conformità con la legislazione russa", — ha detto.
Ha osservato che vale anche per il caso Savchenko. Peskov ha aggiunto che "ogni ingerenza è inaccettabile."
In precedenza era stato riferito che alcuni eurodeputati avevano inviato al capo della diplomazia UE Federica Mogherini la "lista Savchenko," che comprende il presidente russo Vladimir Putin, il direttore del Servizio Federale di Sicurezza (FSB, servizi segreti russi) Alexander Bortnikov, il presidente della commissione Esteri della Duma Alexey Pushkov, così come il direttore del Comitato Investigativo Alexander Bastrykin ed altre 25 persone: http://it.sputniknews.com/politica/20160309/2237728/UE-Mogherini-Europarlamento-Savchenko-Russia.html#ixzz42PcknVe4

 
 revenge Yitzhak Kaduri

Peskov: Continuiamo ad avere fiducia nelle indagini e pensiamo che lo sport debba sempre rimanere fuori dalla politica. È PIÙ CHE UN TRAGICO SOSPETTO, QUESTA DONNA È PUNITA PERCHÉ È RUSSA: INFATTI, LA VICENDA (se non viene analizzata, anche, per le sue attenuanti) STA ASSUMENDO UN CARATTERE PERSECUTORIO E NON SOLTANTO MERAMENTE SANZIONATORIO! La Russia continua ad essere contro la politicizzazione dello sport e crede che i tentativi di utilizzare lo sport come strumento politico siano inaccettabili. È quanto ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov riferendosi al recente scandalo doping che ha coinvolto la star del tennis russa Maria Sharapova: http://it.sputniknews.com/mondo/20160309/2237144/doping-sharapova-sport.html#ixzz42PbWW2WZ

 
 revenge Yitzhak Kaduri

comunità internazionale non ha niente da dire, circa, il sharia nazismo dei Palestinesi, la loro istigazione all'odio e all'omicidio, falso in bilancio, truffa alla comunità internazionale, soffocamento di diritti civili e sindacali. LA OMERTÀ CONTRO I DELITTI DELLA SHARIA, RICADE COME INFAMIA CONTRO ONU, E CONTRO TUTTI I GOVERNI DEL PIANETA! LA SHARIA NEGA TUTTI I VALORI SANCITI IN MODO SOLENNE DALLE NAZIONI UNITE nel 1949, PRIMO FRA TUTTI LA UGUAGLIANZA TRA L'UOMO E LA DONNA! Quel gruppo di storici americani che ha improvvisamente perso la parola
Evidentemente non gliene importava nulla degli studenti palestinesi: semplicemente ce l’hanno a morte con Israele [ Stephen M. Flatow, autore di questo articolo ] Un gruppo di professori universitari americani ha mostrato il proprio vero volto per quanto riguarda Israele. I lettori ricorderanno quei 126 storici che, non molto tempo fa, tentarono (invano) di spingere l’American Historical Association a condannare solennemente Israele perché, coi suoi controlli di sicurezza, “ostacola lo spostamento degli studenti palestinesi”. Ebbene, ora è l’Autorità Palestinese che crea posti di blocco che sbarrano la strada agli insegnanti palestinesi, eppure – l’avreste mai detto? – quegli indignatissimi storici americani hanno improvvisamente perso la parola. Gli impegnatissimi 126 storici avevano presentato la loro proposta di risoluzione al Congresso dell’Associazione Storica Americana dello scorso gennaio ad Atlanta. Sostenevano che a volte i controlli di sicurezza israeliani causano agli studenti palestinesi ritardi “di 15 minuti e anche più”, e che questi ritardi evidentemente “intralciano l’attività didattica negli istituiti palestinesi di istruzione superiore”. Oggi scopriamo che il vero ostacolo all’istruzione palestinese è il comportamento dell’Autorità Palestinese. Più di 20.000 insegnanti della scuola pubblica palestinese sono in sciopero perché l’Autorità Palestinese non ha rispettato un accordo raggiunto nel 2013 con l’Unione Insegnanti palestinesi. Gli aumenti salariali e gli scatti di carriera previsti dall’accordo non sono mai stati applicati. L’Autorità Palestinese sostiene di non avere abbastanza soldi per pagare gli insegnanti. Eppure l’Autorità Palestinese mantiene una delle forze di sicurezza più grandi del mondo in proporzione al numero di abitanti. Basta pensare che più della metà di tutti i dipendenti dell’Autorità Palestinese sono impiegati nelle forze di sicurezza. Ebbene, uno dei compiti per i quali l’Autorità Palestinese ha bisogno di una così imponente forza di sicurezza è quello di arrestare gli insegnanti. Il mese scorso la polizia di Abu Mazen ha arrestato 20 insegnanti e due dirigenti scolastici per il “crimine” d’aver partecipato a una manifestazione a sostegno dei docenti in sciopero. Di certo questa notizia non sorprenderà chi avesse già letto, ad esempio, il rapporto annuale del Dipartimento di Stato americano sui diritti umani in tutto il mondo. L’edizione più recente afferma che sotto l’Autorità Palestinese vigono gravi “restrizioni alla libertà di parola, di stampa e di riunione” e si registrano “limitazioni alla libertà di associazione e di movimento”.
Ora Ha’aretz riferisce che “i servizi di sicurezza dell’Autorità Palestinese hanno creato un anello di posti di blocco per impedire agli insegnanti di partecipare a manifestazioni” a sostegno degli scioperanti. Come come? Posti di blocco? Palestinesi ostacolati? Attività didattiche interrotte? Quei 126 storici americani dovrebbero essere furibondi. E lo sarebbero, infatti, se non fosse per la sconveniente circostanza che responsabile di questo sconquasso è l’Autorità Palestinese, non Israele. Ma sappiamo che gli ipercritici di Israele sono strutturalmente incapaci di criticare la dirigenza palestinese qualunque cosa faccia. Manifestazione per il boicottaggio accademico di Israele in un campus Americano. Sul cartello “Tutto è illegale” Manifestazione per il boicottaggio accademico di Israele in un campus americano. Sul cartello “Tutto ciò che riguarda Israele è illegale” Quei nobili educatori non protestavano perché importasse loro qualcosa degli studenti universitari palestinesi: sono semplicemente contro Israele e il fatto stesso che Israele esista. Ignobili. (Da: Times of Israel, 8.3.16) Scrive Khaled Abu Toameh: «Quello che sta realmente accadendo è che i docenti stanno scoperchiando la corruzione dell’Autorità Palestinese. Accusano il Ministero della pubblica istruzione palestinese di sprecare i fondi dei paesi donatori e di ingannarli gonfiando il numero degli insegnanti: sostengono che l’elenco degli impiegati (circa 56.000) teoricamente alle dipendenze del Ministero contiene molti nomi fittizi e del personale amministrativo del ministero. Gli insegnanti accusano inoltre l’Autorità Palestinese di mentire ai paesi donatori circa i loro stipendi, comunicando stipendi più alti di quelli che gli insegnanti ricevono effettivamente. In altre parole, gli insegnanti stanno rivelando come l’Autorità Palestinese faccia passare per fessi i paesi donatori». Il che spiega «la reazione isterica della dirigenza palestinese per lo sciopero degli insegnanti in corso in Cisgiordania.» «Il Ministero delle finanze dell’Autorità Palestinese – spiega Abu Toameh – deve ancora pubblicare il bilancio generale per gli anni 2015 e 2016. L’ultima volta che il bilancio è apparso sul sito ufficiale del Ministero è stato nel 2014. In realtà, nessuno sa quanti palestinesi sono sul libro paga dell’Autorità Palestinese. I paesi donatori potrebbero non essere a conoscenza, ad esempio, che stanno pagando più di 50.000 dipendenti dalla striscia di Gaza per non lavorare. E’ così perché nel 2007, quando Hamas prese il controllo su Gaza, l’Autorità Palestinese reagì ordinando a tutti i suoi dipendenti di boicottare Hamas e promise di pagare i loro stipendi per intero purché se ne restassero a casa.» (Da: gatestoneinstitute.org, 8.3.16)

 
 revenge Yitzhak Kaduri

I COMUNISTI: NAPOLITANO D'ALEMA, VELTRONI, IL LORO PADRE BERTINOTTI? NELLA MASSONERIA DEI FARISEI SPA BCE, SPA FMI, SPA FED, HANNO CREATO IL "SISTEMA" CHE OGGI, È DIVENTATA UNA "ENTITÀ VIVENTE": IL NWO! QUESTA È UNA PROLUNGAZIONE ORGANICA DEL CORPO DI LUCIFERO, CHE HA LA RESIDENZA ALL'INFERNO, E CHE, INVECE, COME SATANA BUSH E ROTHSCHILD tutti gli AZIONISTI BANCHE CENTRALI SpA ORA, HAnno IL DOMICIDIO in quasi tutte le ISTITUZIONI E NELLE RELIGIONI DI QUESTO PIANETA: quindi, attraverso un massacro immane, specificato: da questa già iniziata terza guerra mondiale, cercano di esautorare sempre di più, i politici per sostituirli con i tecnici, che sono: sempre alti funzionari della massoneria e delle Banche CENTRALI!

 
 revenge Yitzhak Kaduri

voi non avete la capacità di ragionare attraverso, la scienza di satana e del suo FMI SPA NWO! GLI USA DELIBERATAMENTE, STANNO DIFFONDENDO BOMBE ATOMICHE, IN TUTTE LE NAZIONI, PERCHÉ IL LORO OBIETTIVO È: "CANCELLARE OGNI FORMA DI VITA, SULLA SUPERFICIE DEL PIANETA!" quindi, SOLTANTO LA FRATELLANZA UNIVERSALE: di: UNIUS REI PUÒ SALVARVI DALLA ESTINZIONE! MA, VOI VOLETE CHE DIO HOLY JHWH, lui SUPPORTAVA IL MIO MINISTERO politico universale UNIUS REI, SE VOI NON STATE PER MORIRE TUTTI? Voi non potete immaginare: la quantità ed il numero, delle città sotterranne e i suoi abitanti di: mutanti ibridi zombies e alieni che la CIA gestisce! QUELLO SI, CHE IL REGNO DI SATANA, COME ALL'INFERNO COSÌ SULLA TERRA! GLI USA SARANNO DISINTEGRATI DA DIO, NON ESISTE UNA POSSIBILITÀ PER POTER SALVARE DAL SATANISMO QUESTA NAZIONE! Iran testa missili balistici. 08.03.2016 I test missilistici si sono svolti sotto lo slogan: «Una dimostrazione di forza, di solida sicurezza all'ombra dell’unità, della comunanza di idee, del consenso e di un linguaggio comune» http://it.sputniknews.com/mondo/20160308/2231243/iran-test-missili.html#ixzz42KT2lKuy

 
 revenge Yitzhak Kaduri

ok, se si tratta di un equivoco, allora, è una tempesta in un bicchiere! Quindi, facciamoli incontrare per l'ultima volta questi 2 piccioncini! PERÒ A QUESTO INCONTRO, è necessario: CI DEVO ESSERE IO: questa volta, PER DIRE A TUTTI COME SONO ANDATE LE COSE VERAMENTE, anche perché io ho da fare delle domande ad entrambi! ] [ "Siamo stati sorpresi di aver appreso innanzitutto attraverso i media che il primo ministro invece di accettare il nostro invito ha optato per la cancellazione della visita — ha lamentato Ned Price, portavoce del National Security Council — le informazioni secondo cui non siamo stati in grado di venire incontro all'agenda del primo ministro sono false".

 
 revenge Yitzhak Kaduri

http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2016/3/8/6fb8db6e93a5cb8cd66935495b174267.jpg ] [ Erdogan è un ISLAMICO RAZZISTA SUPREMATISTA: NAZISTA IDEOLOGIA salafita saudita GENOCIDIO, tutto dogmatico teocratico: come da coerente teologia della sostituzione (Islam sostituisce tutte le religioni del mondo: come la Cupola della ROCCIA sostituisce il TEMPIO EBRAICO), Erdogan è ancora un criminale bambino, lui ha soltanto, un MILIONE DI CADAVERI SULLA COSCIENZA, ma, con tutta la LEGA ARABA sharia, dei Salafiti? loro faranno rimpiangere la malvagità di Hitler! questa storia ha del GROTTESCO CHE, IO SONO COSTRETTO A SALVARE L'ISLAM, PROPRIO IO, CHE, IO SONO IL RAPPRESENTANTE POLITICO DEI MARTIRI CRISTIANI, cioè, SE, io VOGLIO SCONFIGGERE I SATANISTI MASSONI Farisei? io ho bisogno di rinnovare, riformare: l'ISLAM! ISTANBUL, 8 MAR - Un tribunale di Erzurum, nella Turchia orientale, ha emesso un nuovo mandato d'arresto nei confronti dell'imam e magnate Fethullah Gulen, ex alleato diventato nemico giurato del presidente Recep Tayyip Erdogan, e del fratello Salih, con l'accusa di "far parte di un'organizzazione terroristica".

 
 revenge Yitzhak Kaduri

questa è la PROVA PROVATA, di come Turchia e Arabia SAUDITA, loro sovvenzionano le due parti: i due governi, in causa, ma, in realtà è ISIS che loro vogliono favorire! ] [ IL CAIRO, 8 MAR - Per mancanza di numero legale anche oggi, dopo il nulla di fatto di ieri, il Parlamento di Tobruk non ha potuto riunirsi per votare la fiducia al governo di unità nazionale libico del premier designato Fayez al Sarraj.
 Lo riferisce l'emittente Libya's Channel. Già ieri la seduta era stata rinviata per mancanza di quorum "nonostante la presenza del presidente del parlamento, Aqila Saleh", riferisce l'emittente. Un tentativo di votare la fiducia era fallito anche la settimana scorsa e da metà febbraio vi sono stati altri tentativi infruttuosi da parte della presidenza di mettere al voto il varo dell'esecutivo.

 
 revenge Yitzhak Kaduri

IN POCHE PAROLE: il direttore dell'Unhcr per l'Europa Vincent Cochetel ha detto: "I TURCHI DEVONO ANDARE A SVERGINARE LE BAMBINE DI NOVE ANNI IN ARABIA SAUDITA, È CON IL CAZZO CHE LI FACCIAMO ENTRARE IN EUROPA!" ECCO PERCHÉ, HITLER MAOMETTANO OTTOMANO ERDOGAN lui HA DECISO DI INVADERE MILITARMENTE TUTTA LA EUROPA MERIDIONALE! GINEVRA, 8 MAR - "Un'intesa" sulle espulsioni collettive di stranieri "verso un Paese terzo non è in accordo con il diritto europeo e internazionale. Dovremo vedere quali saranno le garanzie. Non posso credere che l'Unione europea raggiunga un accordo di riammissione verso un Paese terzo con meno garanzie di quelle previste per la riammissione in un Paese dell'Ue". Così il direttore dell'Unhcr per l'Europa Vincent Cochetel sull'intesa tra l'Ue e la Turchia sui migranti.

 
 revenge Yitzhak Kaduri

è chiaro: 1. i pedofili GENDER ideologia, 2. inzivosi e pornografi: 3, lobby LGBT, tanto sono infestati di demoni nel loro odio contro Gesù Cristo, 4. difendono l'ISLAM, e, 5. condannano a morte i diritti umani: 6. nessuno difende la voce delle donne soffocate nella LEGA ARABA, 7. nessuno condanna la sharia, e, 8. nessuno difende la libertà di Religione... è questa è una congiura massonica: e tecnocratica del Nuovo Ordine Mondiale, di Farisei Banche CENTRALI: che hanno progettato di disintegrare l'ISLAM su tutto il pianeta, dopo avere disintegrato i cristiani (UE e RUSSIA )ovviamente! ] [ Europa: I disastri del “Politicamente Corretto”. 08.03.2016( Le 359 aggressioni sessuali subite dalle donne tedesche nella notte del capodanno del 2015 continuano a suscitare un aspro dibattito in Europa, che trascende le vertenza poliziesca, quella legale o politica e si immerge già nel mondo intellettuale. L'esempio più chiaro è quello di cui si sono resi protagonisti, disgraziatamante per lui, lo scrittore e giornalista algerino Kamel Daoud, il quale ha subito un linciaggio morale da parte di un gruppo di sociologi ed antropologi della scena francese per aver scritto sul tema "la relazione malata" tra la donna ed il mondo arabo mussulmano. Secondo Daoud, i fatti della città di Colonia sono "l'esempio del fatto che in quel mondo (quello mussulmano) la donna viene negata come perona, rifiutata, assassinata e violentata, incarcerata o posseduta". Lo scrittore segnalava con un articolo che gli ha prodotto la condanna di certi intellettuali che "il sesso è la grande miseria del mondo di Allah", e denunciava come esempio di quello "il porno islamismo" predicato da alcuni iman i quali promettono un paradiso che più si avvicina ad un postribolo, dove 70 vergini aspetterebbero gli autori degli attentati (come premio). Riferendosi al problema dell'immigrazione di massa dei mussulmani in Europa, Daoud propone un "accompagnamento culturale" per far comprendere i valori di uno spazio dove le donne si considerano come persone con gli stessi diritti e libertà degli uomini, "al contrario di quello che accade nel mondo mussulmano-arabo". Daoud è, oltre che uno scrittore, un giornalista da più di 20 anni. E' stato redattore capo del giornale algerino "Quotidien d'Oran". I suoi scritti sulla libertà della donna e, in generale, contro l'poscurantismo islamista, gli sono valsi una fatwa, una minaccia di morte che gli pende sul capo da allora. Per fuggire dalla minaccia di eliminazione fisica, Daoud si è rifugiato in Francia, dove per il suo articolo sulla notte nera di Colonia è stato vittima di un altro tipo di fatwa questa volta di certi "ricercatori" sociali francesi, che, lo hanno accusato sul giornale progressista "Le Monde", dell'ultimo delitto in voga fra i"guardiani del pensiero unico," politicamente corretto occidentale: la "islamofobia". In un recente articolo su Le Monde, Daoud aveva detto chiaro e tondo cosa pensa dei fatti di Colonia: «Quello che era stato lo spettacolo sconcertante di terre lontane si trasforma in uno scontro culturale sul suolo stesso dell'Occidente. Il grande pubblico occidentale scopre, nella paura e nell'agitazione, che nel mondo musulmano il sesso è malato e che questa malattia sta arrivando sulle proprie terre». Lo scrittore algerino fustiga i costumi e le usanze culturali dei migranti mussulmani in Europa, in particolare dei nuovi arrivati.
Come reazione alle sue considerazioni, un gruppo di 19 intellettuali francesi gli ha risposto, sempre sulle colonne di Le Monde, accusandolo, anche senza usare la parola, di "islamofobia".
In Francia, concretamente, il termine islamofobia serve per tappare la bocca, la penna o la tastiera di qualsiasi critica verso l'Islam, l'islamismo o la situazine della donna nella società arabo-mussulmana. Altri la enunciano come insulto incluso quando una qualche voce si azzarda a sugerire che i rifugiati di provenienza dai paesi mussulmani dovrebbero adattarsi alla società che li accoglie.
L'inquisizione dei guardiani del politicamente corretto, come del religiosamente o culturalmente corretto, hanno già ottenuto in Francia altri successi, obbligando al silenzio o all'esilio intellettuali che pretendono di essere liberi di dissentire dalla linea ufficiale. Dopo gli attentati del Gennaio del 2015 a Parigi, si è iniziata a liberalizzare la parola e gli scritti circa l'islamismo radicale ed il dibattito, in generale, sull'Islam. Il sangue versato è sembrato poter liberare la repressione mentale di certi settori che, subito, hanno trovato l'antidoto per frenare la critica: la accusa strumentale di islamofobia.
 La nuova censura non scritta frena qualsiasi tentativo di avvicinarsi con chiarezza ai problemi in specie quando le vittime sono le donne, come si è dimostrato dai fatti di Germania da parte della polizia e dei politici locali, e anche, in precedenza, come era accaduto in Svezia ed in altri paesi nordici. Daoud, che dopo la polemica ha deciso di dedicarsi soltanto alla letteratura ed abbandonare il giornalismo, ha sempre condannato l'utilizzo che la destra e l'estrema destra potevano fare di tali questioni.
Adesso certi intellettuali cercano di spegnere un'altra volta le polemiche in difesa della donna nel mondo arabo-mussulmano. La sociologa algerina Marieme Helie Lucas ha scritto sul settimanale Telerama (uno dei media politicamenmte corretti) che la "sinistra francese, convinta delle sue vecchie colpe coloniali, opera una scandalosa gerarchia dei diritti, in cui quelli della donna occupano l'ultimo posto nella classifica, dopo di quelli delle mionoranze, i diritti religiosi e quelli culturali".
Mentre alle foci del Senna una cricca di intellettuali disprezza Daoud, gli scrittori dello spazio arabo-mussulmano gli offrono il loro appoggio. Da ultima, la tunisina Fawzia Zouari: "si è sicuro ci siamo trascinati una mentalità millenaria che definisce la donna come un'esca o una civetta e qualche cosa di vergognoso; è vero che abbiamo una relazione patologica con la sessualità; si è vero che esiste un razzismo che insinua la mentalità di poter violentare una donna non mussulmana senze conseguenze; si avviene che alcuni degli arabi mussulmani che arrivano in Europa devono assuefarsi l'idea dell'uguaglianza dei sessi e del laicismo delle società europee".
 http://it.sputniknews.com/opinioni/20160308/2230632/europa-migranti-violenza.html#ixzz42IvS3y77

 
 revenge Yitzhak Kaduri

che Hezbollah SIA UNA ASSOCIAZIONE TERRORISTICA? QUESTA NON È UNA AFFERMAZIONE CHE, i Paesi arabi (Stati del Golfo) possono fare, dato che la galassia jihadista, di sgozzatori e genocidio a tutti, è frutto del loro NAZISMO E satanismo, salafita e wahhabita! E POI, LA BIBBIA NON HA MAI DETTO CHE, SAREBBE STATO VALIDO UN ISRAELE DI SATANISTI MASSONI SPA FMI AIPAC FARISEI TALMUD MAGIA NERA KABBALAH, che è per questi delitti, che Israele è già stato distrutto due volte! E SE NON DISTRUGGEREI MAI IO ISRAELE, IN MANIERA VIOLENTA? QUESTO NON VUOL DIRE, CHE NON SIA DIO A CHIEDERLO DI FARE a Hezbollah, anche se, ogni sharia è incompatibile con la sopravvivenza del genere umano! ] [ TEL AVIV, 8 MAR - I partiti arabi Balad e Hadash - parte della coalizione "Lista Araba Unita", terza forza nel parlamento israeliano - hanno condannato la recente decisione degli Stati del Golfo di definire gli Hezbollah libanesi organizzazione terroristica. "Hezbollah lotta contro gli attacchi israeliani al Libano e questa decisione - ha detto un portavoce di Balad, citato dai media - serve esclusivamente gli interessi di Israele e degli Usa". La presa di posizione delle due organizzazioni ha scatenato la reazione del primo ministro Benyamin Netanyahu che ha replicato loro: "Avete perso l'intelletto? Condannate i paesi arabi (Stati del Golfo) e Hezbollah tira razzi sui vostri villaggi" nel nord di Israele.

 
 revenge Yitzhak Kaduri

ed io non voglio fare una offesa, a tutte le donne del Paradiso ad incominciare, dalla persona più importante, di tutta la storia del genere umano: Maria di Nazareth: la nostra Regina Signora! auguri a tutte le donne 4,5miliardi: di questo pianeta: il mio amore

I COMUNSTI: NAPOLITANO D'ALEMA, VELTRONI, IL LORO PADRE BERTINOTTI? NELLA MASSONERIA DEI FARISEI SPA BCE, SPA FMI, SPA FED, HANNO CREATO IL "SISTEMA" CHE OGGI, È DIVENTATA UNA "ENTITÀ VIVENTE": IL NWO! QUESTA È UNA PROLUNGAZIONE ORGANICA DEL CORPO DI LUCIFERO, CHE HA LA RESIDENZA ALL'INFERNO, E CHE, INVECE, COME SATANA BUSH E ROTHSCHILD tutti gli AZIONISTI BANCHE CENTRALI SpA ORA, HAnno IL DOMICIDIO in quasi tutte le ISTITUZIONI E NELLE RELIGIONI DI QUESTO PIANETA: quindi, attraverso un massacro immane, specificato: da questa già iniziata terza guerra mondiale, cercano di esautorare sempre di più, i politici per sostituirli con i tecnici, che sono: sempre alti funzionari della massoneria e delle Banche CENTRALI!

 
 dominus UniusRei Dominus

KIEV NON AVEVA INTERESSE AD AVERE GIORNALISTI TRA I PIEDI, CHE DOCUMENTASSERO I SUOI DELITTI, E QUINDI HA UCCISO MOLTI GIORNALISTI, UNO DI QUESTI ERA UN GIORNALISTA ITALIANO, SENZA CONTARE CHE, NON SI POSSONO CONOSCERE I NOMI, DEI CECCHINI CHE A MAIDAN UCCIDENDO CIRCA 100 PERSONE HANNO DATO INIZIO AD UN GOLPE, CHE HA DELEGETTIMATO LA ATTUALE GOVERNANCE DELLA UCRAINA, LA UNIONE EUROPEA E LE SUE ISTITUZIONI SONO SOMMAMENTE CRIMINALI! Deputati dell'Europarlamento chiedono alla Mogherini sanzioni contro Putin. E TUTTO QUESTO È QUALCOSA CHE ESUBERA DALLA MIA PAZIENZA E DALLA MIA TOLLERANZA: I MIEI MINISTRI SONO INVITATI A PROVVEDERE CIRCA UN SODDISFACIMENTO DELLA MIA IRA! 09.03.2016
Alcuni eurodeputati hanno invitato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini ad introdurre sanzioni personali contro il presidente russo Vladimir Putin ed 28 altre persone legate al caso di Nadia Savchenko. In una lettera firmata da 57 europarlamentari si elencano i nomi di coloro che, secondo loro, "sono responsabili della decisione politica del rapimento della Savchenko, di averla portata in Russia, di detenzione illegale e di accuse inventate." Inoltre, secondo i politici, le sanzioni devono essere comminate a coloro che hanno contribuito alla "legittimazione delle azioni russe agli occhi del mondo." Oltre a Putin nella lista figurano il direttore del Servizio di Sicurezza Federale (FSB, servizi segreti russi) Alexander Bortnikov, il presidente della commissione Esteri della Duma Alexey Pushkov, il direttore del Comitato Investigativo Alexander Bastrykin, il presidente dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Lugansk Igor Plotnitsky, così come diversi investigatori, magistrati e funzionari. La notizia è stata pubblicato su Twitter dall'eurodeputato polacco Jacek Saryusz-Wolski.
Gli investigatori russi accusano la Savchenko di aver corretto il fuoco dell'artiglieria delle truppe ucraine nella regione di Lugansk nell'estate del 2014, provocando così la morte dei giornalisti russi di VGTRK Igor Kornelyuk e Anton Voloshin. http://it.sputniknews.com/politica/20160309/2235111/UE-Ucraina-Savchenko-Donbass-FSB-Russia.html#ixzz42PL9KQaS

 
 dominus UniusRei Dominus

tu #Israele tu considera #Giulio #Regeni un cittadino israeliano, io ti ordino: di costituirti: come "parte civile" a tutela di questo omicidio, che, è stato fatto, intenzionalmente contro di te, e in dispezzo dei tuoi valori, e della tua sovranità!
 
 dominus UniusRei Dominus

QUESTA DELLA LEGA ARABA NEL SUO INSIEME SHARIA: È UNA SOLA ORGANICA SCENETTA CRIMINALE: UN COMPLOTTO CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO! IRAN MINACCIA ISRAELE, MA, SONO I SALAFITI AD ACCERCHIARLO! I SALAFITI HANNO PERSO LA CONQUISTA DELLA SIRIA: E NON POSSO PIÙ MINACCIARE ISRAELE DALLA SIRIA, ECCO PERCHÉ, ORA, I SAUDITI MINACCIANO ISRAELE DA GIBUTI E DALL'EGITTO. SE, ISRAELE ATTENDE PASSIVAMENTE GLI EVENTI? NON POTRÀ MAI SOPRAVVIVERE, DATO CHE, IL CASO GIULIO REGENI, COME L'ATTENTATO ALL'AEREO RUSSO: SONO STATI INSABBIATI, PER NON RIVELARE, LE RESPONSABILITÀ, DEI SERVIZI SEGRETI SAUDITI, CHE ORMAI SONO I SAUDITI CHE CONTROLLANO L'EGITTO, COME ANCHE TUTTA LA LEGA ARABA: QUESTI CON LA LORO GALASSIA JIHADISTA SONO DIVENTATI UNA SOLA ENTITÀ DEMONIACA: I POPOLI DEL MONDO NON SONO PREPARATI AD AFFRONTARE TANTA MALVAGITÀ E DISSIMULAZIONEI! [ TEHERAN, 9 MAR - Sui due missili balistici testati dall'Iran c'era la scritta in ebraico "Israeledeve essere cancellato". Lo riporta l'agenzia semiufficiale Fars. La Fars ha diffuso anche delle foto del lancio dei missili, di categoria Qadr H, con una gittata di 1.400 chilometri: "una distanza pensata per affrontare il regime sionista", ha spiegato il capo della divisione aerospaziale delle Guardie Rivoluzionarie, Amir Ali Hajizadeh. "Noi non saremo i primi a cominciare una guerra, ma non saremo nemmeno colti di sorpresa, così abbiamo piazzato le nostre attrezzature in un luogo che il nemico non può distruggere", ha aggiunto.

 
 dominus UniusRei Dominus
1. SONO STATI GIUSTIZIATI A SANGUE FREDDO, CON UN COLPO DI PISTOLA ALLA NUCA! 2. non è stato ISIS: questa volta! ED È QUESTA: 3. LA IDEOLOGIA DEI SALAFITI: UCCIDERE TUTTI GLI OCCIDENTALI: e IN QUESTO MODO L'ISLAM SI purifica! in conclusione: [ Però in maniera grottesca questi sauditi turchi, islamici nazisti, violatori diritti umani, siedono in ONU, e sono teologia dogmatica della "sostituzione" strutturale genocidio: costitutivo fondazione LEGA ARABA: razzisti e nazisti, ideologia sterminio: quindi sono tutti gli alleati della NATO! ROMA, 9 MAR - "Non possiamo che iniziare questa informativa con un messaggio comune di cordoglio e vicinanza alle famiglie" dei due italiani uccisi in Libia, Salvatore Failla e Fausto Piano. Lo ha detto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni mentre l'Aula del Senato ha tributato un applauso unanime al ricordo dei due connazionali.

 
 dominus UniusRei Dominus

la solita sporca minestra riscaldata, con 66 anni di terrorimo, e strage di vittime civili innocenti! SE NON VERRÀ CONDANNATA LA SHARIA A LIVELLO MONDIALE, ISRAELE E TUTTO IL GENERE UMANO SARANNO SOFFOCATI DAL TERRORISMO ISLAMICO! OBAMA È IL LUCIFERISMO CULTO DOGMATICO SPA FMI NWO! Mo: Obama punta riavviare negoziati pace. Wsj: ipotesi risoluzione consiglio sicurezza Onu per compromesso. NON ESISTE UNA DOMANDA SU circa di CHI È LA PALESTINA, la domanda è: "di chi è il mondo?" La Sharia ha detto: "il mondo è tutto mio" i Farisei Spa Banche Centrali hanno detto: "il mondo è già nostro!" COME ONU PENSA DI PORTARE PACE IN PALESTINA, CON QUESTE PRECONDIZIONI?

 
 dominus UniusRei Dominus

http://www.italianiliberi.it/ CONTRO IL NWO
 
 dominus UniusRei Dominus

IL PEGGIOR NEMICO DEI SATANA MASSONI FARISEI SALAFITI! ] [ CHI ERA IDA MAGLI? I RICORDI E I PENSIERI DI CHI L'HA CONOSCIUTA. Dover ricordare Ida Magli all’indomani della sua scomparsa, un genio dell'antropologia, non solo di quella italiana, ci dà la misura dell’odio che i governanti le hanno sempre riservato. È riuscita a rivelare i legami fra sacro e potere e, cosa ancora più grave per il potere, lo ha spiegato e insegnato in una forma accessibile a tutti, il cruccio di una vita. Per questo l'hanno sempre attaccata dentro e fuori delle università italiane. L'Italia non ha avuto antropologi degni di superare i confini nazionali, tranne lei; pur citando l’ottimo Ernesto de Martino, tuttavia egli si fermò alle tradizioni popolari. Niente, insomma, avrebbe fatto pensare che l’antropologia mondiale avrebbe fatto passi decisivi grazie a lei. Degli stessi antropologi nel campo internazionale nessuno è paragonabile a lei, pur essendo stati "grandi" grazie alle ricerche nello studiare i neoprimitivi nel loro ambiente naturale, operazione faticosa e rischiosa. I saggi di Durkheim, Devereux, Benedict, Boas, Van der Leeuw, Hall, Morris e tanti altri, pur straordinari arrancano di fronte ai suoi libri. Contribuì enormemente a un approccio diacronico nello studio antropologico delle culture, di contro all’approccio sincronico degli storici, introducendo una nuova comprensione dei popoli, utile nel tracciarne la “direzione di senso”. Contribuì ad affermare l’idea che la storia dei popoli fosse comprensibile solo nella "lunga durata" del tempo e non per "eventi", visto che i significati simbolici e le personalità dei gruppi sono il loro vero focus esistenziale nei secoli. Ecco perché Ida Magli è stata un genio assoluto: ha fatta propria l’antropologia studiandola come nessun altro, e l’ha superata evidenziandone punti deboli, sviste, ingenuità, anzi, pardon, le "ovvietà" alle quali nessuno di noi sfugge e che hanno ingannato studiosi del calibro di Levi Strauss. È stata lei infatti a teorizzare l'"ovvietà culturale", quell'automatismo mentale che in ogni cultura porta a "guardare" il nostro quotidiano in maniera scontata. Superato il muro invisibile dei piccoli gesti quotidiani, Ida Magli aprì le porte alla loro comprensione più profonda. Grazie all’analisi dello scienziato, è stata la prima ad aver posto il legame fondativo fra mani, encefalo e pene in relazione alla postura eretta. Le culture sono state fondate dai maschi, diceva sempre: in relazione al concetto di “potenza”, l'onnipresente valore simbolico del "pene" ne è la prova. Le società matriarcali non sono mai esistite, aggiunse, mandando Bachofen in soffitta: la qual cosa provocò gli strali e l'odio imperituro delle femministe. La sua duttilità in qualsiasi tipo di studi, dalla filosofia alla linguistica, dalla letteratura alla musica, la portarono a una sorta di "antropologia musicale". Intuì per prima il legame fra musica e antropologia, da qui la capacità di leggere qualsiasi cultura come un’opera musicale, quasi fosse un piano concerto da studiare. La Musica, espressione sonora potente dei sentimenti, rivelò d’ora innanzi la personalità dei popoli. Dimostrò che, nello “spiegare” la morte attraverso l’idea del "tempo", l'Uomo dà un senso alla vita, la “fonda”, rivelandoci anche il perché senza le religioni le culture muoiano. Ha difeso la scienza antropologica, ribadendo quanto fosse vitale il concetto tyloriano di “cultura”, che, in quanto a definizione di “insieme organicamente complesso e interrelato”, consente di studiare il tutto insieme dell'Uomo. Denunciò la banalizzazione strisciante del termine "cultura" da parte del potere, il quale - non accettando di essere “studiato” – ne ha fiaccato volutamente il senso con definizioni quali: "cultura dell'accoglienza", "della legalità", "della sicurezza". Troppo scomoda la parola "cultura" in un mondo votato alla distruzione dei popoli e alla globalizzazione plutocratica: Unione europea docet. Ci ha detto così tanto sulle culture primitive, da includerci paradossalmente fra quelle che stanno per scomparire. Per prima applicò il metodo antropologico all’Occidente cristiano, scoprendo una cultura morente di fronte all’avanzare dell’Islam. Tentò di essere come quel medico che diagnostica la malattia del paziente cercando di curarla, solo che “curava” i popoli. A noi Italiani ha tentato disperatamente di evitarci la catastrofe, amandoci come pochi altri. Si, noi, quel popolo che siamo, che ha fondato l’Occidente a dispetto di tutti ma che meno di tutti sa d’essere stato il primo a creare il pensiero laico-scientifico. Per questo ammirò i romani e li difese dall'imperante disprezzo dell'ideologia di sinistra in scuole, università e salotti pseudointellettuali. Altro che baroni, altro che intellighenzia elitaria: il loro era ed è svilimento della nostra storia, patria, identità, intelligenza, della lingua che parliamo. Ci rivelò la sacralità potente della parola, e da qui ne scaturì la denuncia di soprusi e menzogne, anche nelle loro forme meno evidenti o apparentemente “laiche”. Governanti nostrani e Unione europea le hanno giurato vendetta per questo: la damnatio memoriae è stata emessa venti anni fa, quando previde in Contro l’Europa la sovietizzazione europeista e l’invasione islamica. Ciò che ha scritto nel suo Gesù non è separabile da ciò che ha scritto Contro l’Unione europea. Grazie alla complicità della Chiesa nel porre sullo stesso piano Vangelo e Antico Testamento, l’Unione europea vuole cancellare la forza dirompente delle parole di Gesù, così "vere", lontane dalle “parole inutili” delle preghiere rituali e da quelle "marxiste" dei governanti bruxsellesi. Al contrario di Freud, Jung e altri “maestri”, "osservò" i propri "discepoli", così come studiò gli apostoli di Gesù. Dopo di lei sarà possibile solo studiare, fare ricerca, proseguire le strade che lei ha aperto, ma nessuno più potrà dichiararsi suo "discepolo" o di altri. Non ci saranno più "allievi" ma "persone", ognuna con la propria identità e responsabilità, persone più o meno capaci di usare la logica come un "maglio" da abbattere contro il muro dell'incomprensibile: la sua, che fu, adesso è la nostra personale lotta titanica del Pensiero umano contro la Morte. Per comprendere Ida Magli, cosa ardua, non potremo catalogare le sue poliedriche ricerche secondo i periodi della sua vita di studiosa. Ciò che ha scritto agli inizi non si può scindere da ciò che ha scritto negli ultimi anni, essendo il risultato dell’applicazione di un metodo tanto nuovo quanto efficace. Ciò che ha scritto sul popolo americano o russo non è mai stato scritto da nessuno. Nessun americano ha descritto così profondamente il proprio popolo, né alcun russo comprese così distintamente il popolo russo come lei in Dopo l'Occidente. Pagine commoventi, perché rivelano la sua capacità di essere empaticamente vicina ai popoli, così come agli uomini. Mi duole profondamente parlare di lei in questo momento, perché desidero serbare tante cose come un segreto, ma di uno devo parlarne, per far capire, nel piccolo dei rapporti umani, la sua enorme capacità di cogliere l'anima delle persone al pari di quella dei popoli. Le bastava porsi dal punto di vista del bambino, come guardandosi intorno per la prima volta e chiedersi: “perché?”, ma con ostinazione scientifica. È il “segreto” del suo ultimo libro, Figli dell'uomo - Duemila anni di mito dell'infanzia, indissolubilmente legato a uno dei suoi primi, Santa Teresa di Lisieux, figura alla quale era legatissima per via della sensibilità di Teresa, la stessa che fece sua e sublimò in quotidiana sofferenza personale. "Vedere" il mondo da piccola "figlia dell'Uomo" conducendo l'uso della logica fino a estreme conseguenze la fece soffrire: nessuno più di lei. Il suo ultimo lavoro è la summa delle sue sofferenze, monito agli adulti affinché non facciano violenza ai figli. Al telefono mi chiedeva sempre di mia moglie e mia figlia. Desiderava che parlassi di loro per consolarla.
Il suo acume e la sua durezza nell’indagare le forme del mondo non le impedirono di essere una persona dolcissima, coraggiosa, umana. Lo sanno le persone che l’hanno conosciuta, dai suoi primi studenti agli ultimi compagni di battaglia. La conobbi a Milano, a una riunione di ItalianiLiberi, associazione alla quale mi sarei legato negli anni successivi pur vivendo a Bari. Dopo il mio intervento su come la logica fosse "trattata" nelle scuole italiane - io insegno, lo so bene - a fine incontro si avvicinò e mi accarezzò. La sera in cui mangiammo la pizza tutti assieme fui l'unico ad assecondare la sua richiesta di offrire a tutti, cosa che non le fu permessa. Io la osservai e mi accorsi che era dispiaciuta. Ci scambiammo i numeri, la chiamai dopo due mesi. Mi dovetti fare coraggio per farlo. Temevo che una persona così straordinaria non avesse tempo per me. Mi sbagliavo. Mi chiese di darle del "tu”. Quando, cinque anni dopo, persi mio padre, mi spiegò che alla morte del “padre” non esiste parola consolatrice perché è una morte "ovvia", pur essendo la sua figura fondativa della famiglia, che a sua volta è modulo base per la sopravvivenza dei gruppi umani: e mi rammentò dell'episodio in quella pizzeria. In quel momento doloroso per me, mi spiegò il senso di quel mio unico “si” alla sua richiesta di offrire a tutti quella sera a Milano: che ci vuole più coraggio ad accettare l'amore degli altri che a voler amare, perché si corrono più rischi; che questo i cristiani non l'avevano mai capito. Mi confidò che quel mio "gesto" l'aveva commossa, che non lo aveva mai dimenticato e me ne sarebbe stata grata per sempre. Così è stato. Ecco, la sua esistenza è stata un "gesto" durato tutta una vita, anche prima che la conoscessi. Con questa semplicità, questa profondità. Raffaello Volpe

 
 dominus UniusRei Dominus

chi può garantire che questo gioco degli scacchi non servirà, in realtà, per soffocare a morte ISRAELE? ] TUTTO È IL PREPARAZIONE DI UN GRANDIOSO MASSACRO! [ L'Arabia Saudita costruirà una base militare a Gibuti per contrastare l'avanzata dell'Iran. 08.03.2016 La contromossa di Riad, venuta alla luce attraverso la stampa locale, giunge a pochi giorni di distanza dal giro di colloqui internazionali effettuati da Jens Stoltenberg – segretario generale della Nato –, nella penisola arabica dove il massimo rappresentante dell'Alleanza ha rinforzato i legami con le nazioni guidate dall'Arabia Saudita. : http://it.sputniknews.com/mondo/20160308/2233449/arabia-saudita-base-militare-gibuti.html#ixzz42L9e0rSD

 
 dominus UniusRei Dominus

quando una Nazione qualsiasi della LEGA ARABA, dice, di voler combattere la Galassia jihadista? non POTREBBE MAI ESSERE credibile! 1. SIA PERCHÉ, NON POTREBBE MAI ESISTERE UNA GALASSIA JIHADISTA, CHE, LA LEGA ARABA NON ABBIA CREATO INTENZIONALMENTE, E, 2. SIA PERCHÉ LA GALASSIA JIHADISTA COMBATTE PER AFFERMARE LA SHARIA: IN MODO PIÙ BRUTALE, CHE. poi, questa sharia È LA SOSTANZA GIURIDICA criminale della LEGA ARABA STESSA! Libia: Sisi,se minacciati ci difenderemo Presidente, ma l'Egitto non farebbe mai un'azione preventiva

 
 dominus UniusRei Dominus

delitto e alto tradimento: usura e satanismo, ideologia di signoraggio bancario, SpA banche azionisti privati Farisei Rothschild: il NWO! "Quando uno Stato dipende per il denaro dai banchieri, sono questi stessi e non i Capi dello Stato che dirigono le cose. La mano che dà sta sopra a quella che prende. I finanzieri sono senza patriottismo e senza decoro". Napoleone Bonaparte ---- “Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo”
 
 dominus UniusRei Dominus

ORA adesso, non ha importanza quanto Obama, possa essere un idiota, un vile attore: un coglione totale. ma, i farisei SpA Banche CENTRALI NWO regime i massoni che lo manovrano? loro stanno preparando questa gigantesca minaccia islamica, per disintegrare: ISRAELE, Europa Russia, ED ogni residuo di civiltà ebraico cristiana, OVVIAMENTE, è questo: il VERO OBIETTIVO DEL TAMUD, cioè, È: IL LUCIFERISMO IDEOLOGIA FARISEI, che è RELIGIONE di lucifero, CHE GIÀ SI MANIFESTA NEL SpA FED NWO il Califfato! tutto questo è l'ascesa inarrestabile di lucifero civiltà!

 
 dominus UniusRei Dominus

il tasso di natalità che ERDOGAN ha imposto alla Turchia, lui ha detto: "io avrò 20milioni di soldati!" non è sostenibile, se, lui non ha calcolato di far morire almeno il 50% dei suoi soldati nella conquista di tutte le Nazioni che si affacciano sul mediterraneo: ed infatti lui ha anche detto: "8 nazioni appartengono alla TURCHIA!!" MOGHERINI E MERKEL SI DEVONO PREPARARE LE MUTANDE DI FERRO! LA NOSTRA UNICA SPERANZA ADESSO È CHE I RUSSI RIESCANO A STERMINARE I TURCHI PRIMA, CHE, SIA TROPPO TARDI!

 
 dominus UniusRei Dominus

non è che io voglio tirare i piedi ad ERDOGAN: a tutti i costi, e non riconoscere i suoi meriti di assassino islamico, a lui i bambini servono come i soldati servivano ad Hitler ( 8 marzo: Erdogan, per me donna è madre, Siamo sempre stati al loro fianco nella ricerca dei diritti').. MA, voi AVETE NOTATO CHE TUTTi i bambini, al momento della nascita, somigliano tutti ai vecchi che muoiono? PURTROPPO PERÒ, le ideologie e le Religioni ottenebrano la mente, e non fanno riflettere su quanto possa essere vana e fragile la esistenza umana, e quando, possa essere cattivo malefico, prepotente: e ridicolo un uomo ambizioso e orgoglioso di una sua qualche forma di primatismo che è razzismo!

 
 dominus UniusRei Dominus

QUESTA LEGA ARABA SHARIA, CHE SI È FONDATA, E CHE CONTINUA FONDARSI SUL GENOCIDIO DEI POPOLI PRECEDENTI: gli schiavi dhimmi? È LA SECONDA MINACCIA, PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO, DOPO LE SPA BANCHE CENTRALI, BCE SPA FMI FED, NUOVO ORDINE MONDIALE: tutti gli schiavi goyim! noi SIAMO IN TRAPPOLA COME TOPI, TRA L'INCUDINE E IL MARTELLO: UN SOLO REGNO DI SATANA: l'anticristo! IL MONDO DEGLI ESSEREI UMANI NON SOPRAVVIVERÀ AL MONDO DEI DEMONI QUESTA VOLTA! Egypt: 'suicide' claim for third Christian conscript in nine months: March 8, 2016, Michael Gamal during a trip to Alexandria (left) in Jan 2016, one month before his alleged suicide, and (right) in his military uniform, Another Egyptian Christian conscript has died in suspicious circumstances. Michael Gamal, 22, was due to finish his two-year compulsory military service this May, when his family heard the shock news of his ‘suicide’. Last time his family heard from him was Feb 15. “As often, we talked over the phone. Michael was in good spirits. He was jesting and joking. He had a couple of months to go before his service was over,” said Osama, Gamal’s brother. But the next several hours took an unexpected turn.
“When I called the next day, Michael, unusually, didn’t respond.” Later that night a fellow draftee made a call from Gamal’s phone. “I was told my brother was seriously injured. I couldn’t believe it!” added Osama. Hurriedly making their way to Shebeen el-Kom (76 km north of Cairo), where Gamal was posted, members of the family were informed by the military police that their son “had committed suicide”. At the hospital, an initial coroner report stated the cause of death as a “gunshot to the upper chest from close range”. The body bore trauma marks to the forehead and right temple, they said
Perhaps more suspicious was, according to the family, repeated attempts by army officials to discourage an autopsy. “Three members from the military police asked us who last called Gamal. They claimed we argued with him on the phone. This is flat out false! They said that he shot himself after he finished his call with us!” said Alaa Gamal, a second brother.
“The military wanted to bury the body before the rest of the family made their way from Asyut, 6 hours drive north to Shebeen. They tried to persuade me not to bring the family,” said Osama Gamal.
“There were no hospital admission papers, despite the claim that Michael had still been alive when brought to the hospital. Later, a lieutenant from Michael’s unit, Lt. Mohamed Medhat, tried to persuade us to immediately bury the body. He even said he’d fly the body on a military chopper and speed up all the necessary paper work” added Gamal.
In absence of an investigation, and before the body had left the hospital (Feb. 17), the military authorities were ready with a written report stating Michael “had shot himself dead”.
Yet the family has strong grounds to discredit this claim. “Michael told us that in his last post, over the past few months, he was “support personnel”, so he neither carried on-duty nor was he issued any firearms. He couldn’t have had access to a weapon to allegedly shoot himself with,” said the older brother.
“How can he pull the trigger of a long rifle on himself?”
Gamal’s mysterious death mirrors the case of Bishoy Kamel, another Copt conscript whose suspicious death last November was also reported as ‘suicide’.
This takes the tally of Christian conscript deaths in either the Egyptian army or police to four since June 2015, and seven known cases over a decade. The cases were predominantly attributed to suicide.
Much to the families’ anguish, claims of religious bullying were never properly investigated by the authorities.
“While in his last unit, Michael complained of ill-treatment by fellow soldiers and some officers” said Fr. Hydra Garas, who had been in close touch with him.
The family tellingly recall how Michael told them two months ago that an officer beat his back with a stick, leaving marks imprinted on the back of his under vest.
Yet during his last time off (29 Jan- 6 Feb) he seemed to have put the incident behind him.
“Last time I saw him, he was happy. He said ‘Father, it’s almost over!’ ” said Fr. Garas, referring to the near conclusion of Gamal’s draft service, due on May 25.

 
 dominus UniusRei Dominus

ovviamente, noi non possiamo pretendere che: in modalità simultanea: si realizzi un preventivo attacco nucleare di: 1. ISRAELE che si suicidi, con il disintegrare tutta la LEGA ARABA, e che, 2. la Russia si suicidi, con il disintegrare gli USA, ma, è l'unica cosa, che, andrebbe fatta, in modalità contestuale, per salvare la sopravvivenza del restante genere umano! COSÌ I MIGLIORI, cioè, RUSSIA E ISRAELE MUOIONO e si immollano al posto nostro, E i pezzi di merda (cioè noi) noi sopravviviamo!
 
 dominus UniusRei Dominus

voi non avete la capacità di ragionare attraverso, la scienza di satana e del suo FMI SPA NWO! GLI USA DELIBERATAMENTE, STANNO DIFFONDENDO BOMBE ATOMICHE, IN TUTTE LE NAZIONI, PERCHÉ IL LORO OBIETTIVO È: "CANCELLARE OGNI FORMA DI VITA, SULLA SUPERFICIE DEL PIANETA!" quindi, SOLTANTO LA FRATELLANZA UNIVERSALE: di: UNIUS REI PUÒ SALVARVI DALLA ESTINZIONE! MA, VOI VOLETE CHE DIO HOLY JHWH, lui SUPPORTAVA IL MIO MINISTERO politico universale UNIUS REI, SE VOI NON STATE PER MORIRE TUTTI? Voi non potete immaginare: la quantità ed il numero, delle città sotterranne e i suoi abitanti di: mutanti ibridi zombies e alieni che la CIA gestisce! QUELLO SI, CHE IL REGNO DI SATANA, COME ALL'INFERNO COSÌ SULLA TERRA! GLI USA SARANNO DISINTEGRATI DA DIO, NON ESISTE UNA POSSIBILITÀ PER POTER SALVARE DAL SATANISMO QUESTA NAZIONE! Iran testa missili balistici. 08.03.2016 I test missilistici si sono svolti sotto lo slogan: «Una dimostrazione di forza, di solida sicurezza all'ombra dell’unità, della comunanza di idee, del consenso e di un linguaggio comune» http://it.sputniknews.com/mondo/20160308/2231243/iran-test-missili.html#ixzz42KT2lKuy

 
 dominus UniusRei Dominus

my JHWH holy Holy HOLY ] io non pensavo, che, 1. la parità uomo donna, poteva essere un argomento così interessante, anche in Paradiso! QUESTA È UNA SORPRESA PER ME! ed il fatto che, 2. io ho detto che, per me: Unius REI: non è la persona più importante della Storia del GENERE UMANO? ok! io non pensavo che, una osservazione così razionalmente e teologicamente ovvia, potesse provocare in Paradiso: una così grande felicità!
 
 dominus UniusRei Dominus

08-MARZO-2016: AUGURI A TUTTE LE DONNE DI QUESTO PIANETA! ed io non voglio fare una offesa, a tutte le donne del Paradiso ad incominciare, dalla persona più importante, di tutta la storia del genere umano: Maria di Nazareth: la nostra Regina Signora! auguri a tutte le donne. CIOÈ, 4,5miliardi di donne: di questo pianeta: il mio amore! TANTI AUGURI ANCHE DAL MIO AMICO
 https://plus.google.com/b/112503623041253030379/106784891911340120504/posts
=====================
**********************************

FARISEI MASSONI SATANISTI SPA FED, AVVANTAGGIANO ISLAM PER DISTRUGGERELA LA CIVILTÀ EBRAICO CRISTIANA: CHE È L'UNICO ANTIDOTO ALLA RELIGIONE DI LUCIFERO: LA RELIGIONE DEL NWO TALMUD E KABBALAH! IO HO PROVATO A SPIEGARE AGLI ISLAMICI CHE QUESTA È UNA TRAPPOLA, MA, PER LORO FINCHÉ SI POSSONO UCCIDERE I CRISTIANI INNOCENTI? VA BENE COSÌ! John Kerry è diventato un imam? febbraio 12, 2016 Leone Grotti. Il segretario di Stato americano è così impegnato a difendere l’islam che ora chiama «apostati» tutti quelli che secondo lui non sono «veri musulmani». Ma così fa il gioco dell’Isis. Leggi di Più: John Kerry è diventato un imam? «Daesh non è altro che un insieme di assassini, rapitori, criminali, banditi, trafficanti, ladri. Ma soprattutto sono degli apostati, individui che hanno sequestrato una grande religione, che mentono sul suo reale significato e sul suo scopo e ingannano le persone». Queste parole non sono state pronunciate da un musulmano, un imam o un esperto di religione islamica ma dal segretario di Stato americano John Kerry. KERRY “SALAFITA”. Il discorso pronunciato a Roma pochi giorni fa, però, ha fatto storcere il naso a molti musulmani. Un popolare attivista, Nasser Weddady, l’ha accusato di takfirismo, una parola usata per descrivere quei musulmani sunniti che accusano gli altri di apostasia, come ad esempio i salafiti, i membri dello Stato islamico o di Al-Qaeda. «Sono confuso», ha scritto ironico l’attivista. Tempi.it
============
IL COMITATO DEI 300 e il Nuovo Ordine Mondiale ] [ Quest Comitato dei 300, è citato nelle comunicazioni di Brian Kelly nell’articolo precedente   OPPT – Strategie Scenari Mondiali, come uno dei protagonisti sulla scena mondiale.
Brian dice, riferendosi ai documenti: “5. In alcuni punti vi è menzione al “Nuovo Ordine Mondiale” e al “Comitato dei 300″. Si riferiscono alla chiusura di questi sistemi e gruppi”. Per capire meglio chi sono e come agiscono eccovi la lista dei 300, tratto da: Dr. John Coleman, ex ufficiale dell’Intelligence britannica. L’Articolo è un pò lungo, ma è molto interessante. Se volete sapere chi sono i 300, basta digitare il loro singolo nome su google.
Buona Lettura – Dedé. http://unicouniverso.altervista.org/oppt-il-comitato-dei-300/
==================
COME POTER DIRE TANTE COSE ATTRAVERSO UNA IMMAGINE!
nel motore di ricerca tu dovresti cercare tra le immagini, "simbolo econometrico di valore indotto"
https://www.google.it/search?q=simbolo+econometrico+di+valore+indotto&client=ubuntu&hs=AYm&channel=fs&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0ahUKEwi5x5mDs7TLAhWIXSwKHUoiCzIQ_AUIBygB&biw=1301&bih=671#tbm=isch&q=simbolo+econometrico+di+valore+indotto



This is the root of our hope: God is with us, God still trusts us! God comes to dwell with men, choosing the Earth as his home, to be with man himself, and so He can be found there where man, spends his days in joy or in pain. Therefore, earth is no longer
just a valley of tears, but is the place where God himself, has pitched His tent, it is the meeting place between God and men, of solidarity between God and men.
Pope Francis, AsiaNews wishes all its readers an happy and Holy Christmas 2014,
With an happy New Year 2015, "Family on the run" by Mauro Valsangiacomo (Chiasso - CH, 1950 -) gift to the campaign "Adopt a Christian from Mosul"
==================

=====================
IRAQ - VATICAN
As 'Adopt a Christian from Mosul' continues, Mosul bishop notes that Jesus is born amid refugee containers
by Amel NonaPersecuted by the Islamic state, refugees have lost everything: belongings, home, jobs, school, and their future. Yet, their faith and mission remain strong. For them, almost 900,000 euros have been raised and sent. Pope Francis sends a message of closeness. The campaign continues according to the Patriarch of Baghdad's proposal of fasting and moderation at Christmas and New Year, with the money saved offered to the Christians of Mosul.
IRAQ
Chaldean Patriarch calls for fasting on Christmas Eve for refugees' return to Mosul
by Joseph MahmoudMar Louis Sako calls on the faithful not to celebrate Christmas and New Year in a "worldly" fashion, with pomp and abundance, out of solidarity with the people who fled the Nineveh plains, persecuted by the Islamic Army. AsiaNews is joining the fast proposed by the Patriarch and calls on all readers to give what they would have otherwise spent in support of the campaign 'Adopt a Christian from Mosul'.
Dossier
Pope Francis in the Holy Land

The Ukrainian Crisis
[Show all dossier]
Top 10
12/17/2014 INDIA
Radical Hindus attack Christians singing Christmas carols
by Nirmala Carvalho
12/14/2014 VATICAN
On the "Sunday of Joy", pope gives a prayer booklet, telling the faithful to "always carry it"
12/13/2014 IRAQ
Chaldean Patriarch calls for fasting on Christmas Eve for refugees' return to Mosul
by Joseph Mahmoud
12/16/2014 IRAQ - VATICAN
As 'Adopt a Christian from Mosul' continues, Mosul bishop notes that Jesus is born amid refugee containers
by Amel Nona
12/17/2014 INDONESIA
Central Java, Islamist threat: Scrap Christmas symbols and no celebrations
by Mathias Hariyadi
12/15/2014 CAMBODIA
Christmas for Vuon, a Cambodian who converted and beat illness thanks to Jesus
by Luca Bolelli
12/15/2014 VATICAN
Pope: the heart of Christians "is built on the rock" and not "plastered over" in a "cast" of discipline"
12/17/2014 MIDDLE EAST - ISLAM
Secularism, Sunni-Shia divide, and the Islamic state are wiping out Christians from the Middle East
by Fady Noun
12/15/2014 VIETNAM - VATICAN
The soon to be Saint Father Diep, Vietnamese priest and martyr honored even by non-Christians
12/13/2014 VATICAN
Pope tells Union of Blind and Sight-impaired Persons that Saint Lucy teaches courage, community, and self-giving
====================
12/20/2014 IRAQ
Chaldean Patriarch: on Christmas, Christian refugees should not feel "abandoned" or "forgotten"
by Joseph Mahmoud
Ahead of Christmas celebrations, Mar Sako issued a message to the Christian community that fled the Islamic state. Understandably, Christians are "concerned" about the loss of homes and jobs, but they should keep the "hope for a future of "peace and coexistence" alive. His Beatitude calls on the faithful to pray to keep courage alive and expressed gratitude for the help provided so far.
Erbil (AsiaNews) - Chaldean Patriarch Raphael I Mar Louis Sako issued a Christmas statement addressed to Iraq's Christian, especially its refugees who abandoned their homes following the advance of Islamic State fighters. In it, the prelate tried...
12/20/2014 VATICAN
Pope: the most dangerous misery is "the presumption that we can do without God"
According to such blind misery, material wealth, the quest for power and pleasure, and the enslavement of others to achieve these goals, are the purpose of existence.    12/20/2014 ISRAEL - PALESTINE
Gaza: Israel launches airstrike in response to rocket fired from the Gaza Strip
This morning Israel's Air Force carried out an airstrike, the first since a truce between Israel and Hamas was brokered last August. No casualties or damages have been reported. An Israeli military spokesman said that the "Hamas terror infrastructure" was hit. Hamas did not claim responsibility for yesterday's rocket.
12/20/2014 CHINA
Mongolian rights activist Hada released after 20 years
Considered a prisoner of conscience by major human rights groups, he slams Chinese authorities for torturing him and for persecuting his family. He said he would "continue to fight against the oppression of the Mongolian nationality". Like Tibet and Xinjiang, Inner Mongolia has suffered for decades from the arrival of Han Chinese settlers, whose immigration is undermining local traditions and beliefs.    12/20/2014 INDONESIA
Bogor: apostolic nuncio ordains 12 priests and deacons to pray and serve the community
by Mathias Hariyadi
Hundreds of faithful flocked to the Holy Family Parish Church in Cibinong. Mgr Filipazzi stressed that the priesthood is a service that requires obedience and holiness. Priestly vestments should not feed "personal ambitions" but encourage to "preach the Gospel and bring God to the people."
12/20/2014 BANGLADESH
Christmas carols competition held to keep Bangladeshi kids away from drugs and alcohol
by Sumon Corraya
Organised by MAGIS Bangla, a Jesuit-run youth group, the singing competition attracted 13 groups. A girls' school took away the first prize.    12/19/2014 SRI LANKA - LAOS
Sri Lanka activists tell UN to find the truth about Laotian dissident Sombath Somphone's fate
by Melani Manel Perera
The human rights activist was seized in 2012. The members of the Asian Federation against Disappearances (AFAD) organised a peaceful protest in member countries: Sri Lanka, the Philippines, Malaysia, Thailand, Bangladesh, Pakistan and Nepal.
12/19/2014 LEBANON - SYRIA
Syrian refugees in Lebanon face new challenge, children "without citizenship or rights"
UN agencies and NGOs warn that more and more children born in families fleeing the war are likely to remain stateless. Some 70 per cent of the 42,000 children born in Lebanon to Syrian parents since the outbreak of the conflict have not been registered. However, the figure could be far higher. Poverty and lack of identity papers aggravate the problem.    12/19/2014 INDIA
For Christian leaders, the government needs to rid itself of Hindu radicals because India is not a theocracy
The archbishop of Delhi and other members of the Christian clergy sign a statement on the situation of religious freedom in the country. "In a secular and democratic India, there is no place for a state religion. Religion has no place in the national political discourse." Grieving over the victims of the Peshawar attack, they note that such violence is "evidence of the dangers of fanaticism".
12/19/2014 JAPAN
With empty cradles, Japan needs to boost birth rate, govt says
Shinzo Abe's government released a draft plan to halt the decline of the Japanese population. Without a higher birth rate, health care and retirement systems are no longer viable. The draft plan includes two parts, a long-term vision and a comprehensive strategy to boost births.    12/19/2014 MALAYSIA
Christmas in Malaysia, a moment of "celebration and sharing" for Christians and Muslims
The archbishop of Kota Kinabalu in Sabah recited the inaugural prayer. The event provided an opportunity for people to come together in unity, harmony and prosperity. For the tenth anniversary, organisers chose as motto 'The Star of Great Joy,' Jesus who brings peace. For a State minister, the festivity shows "good relations between people of different faith and ethnicity".
12/19/2014 VATICAN
For pope, even to non-believers the crèche and the Christmas tree "speak of fraternity, intimacy and friendship"
This afternoon Francesco inaugurated the crèche and Christmas tree in St Peter's Square as well as the new lighting on the façade and the dome of St Peter's Basilica.    12/19/2014 VATICAN
Pope: May the Church "allow itself be surprised by the Holy Spirit", it is not an entrepreneur but a mother
"From sterility, the Lord is able to restart a new lineage, a new life. And that is the message of today. When humanity is exhausted and can no longer go forward, grace comes, and when the Son comes Salvation comes. And that exhausted Creation gives way to a new creation... ".
12/19/2014 SOUTH KOREA
Seoul, the Constitutional Court bans a Political Party: "Dictatorship is back"
Chief judges have accepted the Government's demands and imposed the dissolution of the Unified Progressive Party, accused of carrying out "pro-North Korea" policies. The Party's five elected MPs have been forced to resign: they will be banned from political life "for at least five years." The Party leader speaks of a "return of dictatorship", concern among international observers.    12/19/2014 MACAU - HONG KONG - CHINA
Occupy effect: umbrellas banned during Xi Jinping's visit to Macau (despite the rain)
by Paul Wang
Hong Kong activists were expelled from the former Portuguese colony. At the Macau Ferry Pier, people opened their umbrellas to demand freedom for all Chinese political prisoners. Opponents to Occupy are up (plus 9 per cent, to 38). Some 43.1 per cent are opposed to China's electoral reform. At least 1.2 million people took part in the Occupy protest.

Altri articoli
12/19/2014 PAKISTAN
Faisalabad, Sehar's Christmas: blind from birth, she now can see thanks to a chain of solidarity by Shafique Khokhar
12/19/2014 IRAQ - SYRIA
Mount Sinjar, the peshmerga break siege of Islamic State militias
12/18/2014 CHINA - KENYA
Illegal ivory trade 'out of control' due to Chinese demand, elephants could disappear
12/18/2014 INDIA
Clergy tunes "in to God's message" to mark Christmas in Vijayawada by Benigna Menezes*
12/18/2014 VATICAN - US - CUBA
Pope: "Today we are all happy" for the new relations between the US and Cuba
12/18/2014 PALESTINE - ISRAEL
Palestine presents peace plan to the UN Council, Israel calls it an act of aggression by Joshua Lapide
12/18/2014 UNITED STATES - NORTH KOREA
Sony Pictures pulls 'The Interview' following threats from pro-North Korea hackers
12/18/2014 INDIA
Radical Hindus' Christmas reconversions postponed, not cancelled
12/18/2014 PAKISTAN
Karachi archbishop calls for prayer and silence in Catholic schools for Peshawar massacre victims by Shafique Khokhar
12/18/2014 VATICAN
Pope: God walks with us in history, and when we go wrong he correct history and brings it forward
12/18/2014 JAPAN
Japan's Communist Party celebrates winning 21 seats in recent elections
12/18/2014 PHILIPPINES - VATICAN
Filipino priest: Pope Francis' visit strengthens the fight against corruption
12/18/2014 SYRIA
Syria, over 230 bodies in a mass grave: massacred by Islamic State
12/17/2014 PAKISTAN
In a country in shock over Peshawar massacre, Islamabad bishop calls for unity against terrorism by Jibran Khan
===========================
11110 fu un ordine esecutivo firmato il 4 giugno 1963 dal presidente degli Stati Uniti John Kennedy. Esso delegava al segretario del tesoro USA il potere, già attribuito al Presidente dall'Agricultural Adjustment Act del 1933, di emettere certificati argentei (silver certificates). QUINDI, DI NON COMPRARE AD INTERESSE, IL DENARO DA ROTHSCHILD SPA.. MA, DI STAMPARSELO GRATUITAMENTE IN REGIME DI SOVRANITà MONETARIA COME DICE LA COSTITUZIONE: MA, FU L'ULTIMA COSA CHE FECE!

la storia del RUBLO, ci dimostra come: sono i salafiti sauditi massoni farisei Illuminati, ad avere il controllo della finanza mondiale! .. quindi stanno intimidendo e ricattando Putin, per lasciare sterminare il popolo sovrano dei russofoni! MA, QUESTA è LA VERITà: NOI SIAMO GIà PRONTI PER LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE.. ROTHSCILD LA VUOLE, E NOI NON POSSIAMO FARE NULLA PER EVITARLA.. PERCHé CERTO IN TALMUD FMI FED BCE SPA GMOS, NON SI FERMERà, FINCHé COME, HA DICHIARATO: NON FARà DI TUTTO IL GENERE UMANO UN SOLO BRANCO DI SCHIAVI GOYM, ECCO PERCHé ISRAELE, CHE, è LA SPERANZA DEL GENERE UMANO, LA STESSA SPERANZA PER L'ISLAM DI POTER SOPRAVVIVERE: DEVE ESSERE SOPPRESSO! Ucraina: Hollande tende la mano a Russia, Se Mosca fa ciò che aspettiamo: E SI FA SODOMIZZARE, NON CI SARà nessuna nuova sanzione, anzi... SARà UNO SCHIAVO FELICE!
18 dicembre 2014 BRUXELLES, 18 DIC - "Credo che se la Russia ci invia i segnali che ci aspettiamo, non c'è motivo di nuove sanzioni ma, anzi, converrebbe al contrario cominciare a vedere come possiamo impegnarci ad andare verso una de-escalation": così il presidente francese Francois Hollande entrando al vertice europeo. Parole analogamente distensive erano venute poco prima dal premier italiano, Matteo Renzi. Francois Hollande, Matteo Renzi. coglioni, Satana vi ha detto, che, IO ero troppo demoralizzato per reagire? MA UNIUS REI è METAFISICA: NON è UMORALITà PSICOLOGICA!

open letter a Papa Francesco [ io rischio di essere ucciso, ogni giorno: da otto anni! e sarei già stato ucciso, certamente, se io non fossi il progetto politico: del Re di Israele, e se non avessi potuto dimostrare di aver ssputo calpestare: nel nome di Gesù i Betlemme: tutti i poteri: occulti massonici e esoterici! ] otto anni fa, io ho distrutto la mia azienda agricola, ed io ho fatto un mutuo, per 25 anni, che, è un sacrificio economico: di poco inferiore ai: 600.000 euro, per: 1. soccorrere i martiri cristiani 2. fermare la usurocrazia del NWO, che: è il furto: della nostra sovranità monetaria! 3. Quindi fermare la agenda del Talmud, che, distruggerà ISraele, ed il Genere umano: 4. perché: è il satanismo ideologico e pratico dei giudei massoni, e, 5. tutti i satanismi: dalit, goym, dhimmi, che, hanno preso il controllo del potere: per colpa loro! 6. in questi 8anni: IO ho lavorato tutti i giorni: più di 8 ore al giorno... e poi, perché, i satanisti cannibali della CIA, e tutti gli anticristi massoni farisei salafiti, del mondo: possano essere soccorsi ed aiutati, io devo avere: il mio Arcivescovo Mons FRANCESCO CACUCCI, che, lui mi deve perseguitare: ed infatti, mi ha rimosso il mio Ministero di Accolito: dopo 32 anni, senza comunicarmi le motivazioni, che, questo: è un atto di vero terrorismo, e di intimidazione.. QUALCOSA CHE IL REGNO DI DIO NON POTREBBE MAI ACCETTARE! https://www.youtube.com/user/UniusRei3/discussion pace e gioia pace e bene,fratello. e detto da te, ha un valore inestimabile! Madonna povertà ci disse: Benedica il Signore il vostro coraggio e il lavoro delle vostre mani. persone non capiscono che nella lode a Dio, per ogni situazione della nostra vita anche spiacevole, e nella Parola di Dio, c'è il segreto della eternità, e di ogni potenza divina nella vita del cristiano. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! https://www.youtube.com/user/JezabelIxloveIMF666N/discussion
 18 dicembre alle ore 22.06
 Cesare Biraschi · Top Commentator
 Signor Scarola, questo è il suo sermone di Natale forse?
 Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
 Cesare Biraschi https://www.facebook.com/cesare.biraschi è: proprio questa la tua disgrazia, infatti, io non sono un religioso: che impartisce sermoni: io sono il politico universale: Fratellanza Universale: Unius REI! .. COME, tu TI SEI FATTO IL COMPLICE DELLA USUROCRAZIA MONDIALE: per fare schiavi tutti i popoli del mondo?!

Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
i satanisti massoni farisei bildenberg: rothschild: Fmi, 322 Bush Nwo, ci porteranno in guerra mondiale!
=============================
MARIO SAID: "io credo, ma solo x timore di Dio, so che devo rendere coto
conto in seguito e l'inferno il purgatorio esiste e e ne sono sicuro. voglio solo salvarmi al massimo non credo di essere portato x altro

UNIUS REI SAID: tutto il tuo debito, male vergogna.. è stato distrutto sulla croce.. rilassati Dio non ce la con te!

MARIO SAID: "ok meglio così ahhhaa
come puo Dio ignorare i martiri cristiani di iraq, siria, nigeria, egitto pakistan ecc ecc nessuno farà nulla x loro hai visto delle studentesse nigeriane nessuno parla, tra poco verrano anche qui a farci saltare in aria bhooo

UNIUS REI SAID: dobbiamo combattere Dio non vuole che noi rinunciamo alla nostra legittima difesa!
tu lo sai.. Dio guarda alla vita eterna e premia Abele con la Morte, e punisce Caino con la Vita.. DIO DEVE RISPETTARE IL NOSTRO LIBERO ARBITRIO ALTRIMENTI SAREBBE VANO IL SUO GIUDIZIO VERO DI NOI!

MARIO SAID: "leggitima difesa come sono morti i primi cristiani al colosseo o come sono morti gli armeni con gli ottomani

UNIUS REI SAID: MA, NOI LI ABBIAMO ANCHE SAPUTI STERMINARE BENE A LEPANTO!

MARIO SAID: "ma adesso invece non c'è la repubblica di venezia a fare la guerra anche se anche allora l'hanno lasciata pure lei sola

UNIUS REI SAID: "SATANISTI MASSONI: VOGLIONO FARE DISTRUGGERE EUROPA CONTRO RUSSIA, PER LASCIARE INVADERE LA EUROPA DALLA LEGA ARABA

MARIO SAID: "secondo te come fa a finire questa faccenda pensi che l'occidente rimane in mano ai massoni e l'oriente in mano all'islam?
==============================
scott12ify Exercise, eat right, floss, AND MOST IMPORTANTLY, INTERNALIZE THE SCRIPTURES EACH AND EVERY DAY!!!
L'esercizio fisico, mangiare bene, filo, e, soprattutto, interiorizzare la SCRITTURE ogni giorno !!!
03/21/2014 KOREA
As it gets ready for a papal visit, Korea rediscovers its early encounter with the Christian faith
Following the announcement that Pope Francis will visit the country, Koreans, including non-Christians, are debating the teachings of the Gospel and the religion's first coming in the country during the period of persecution under the Joseon kingdom. A government site posts excerpts from the first catechism, written in the 18th century by a courtly scholar commenting the works of Matteo Ricci.
03/17/2014 RUSSIA - UKRAINE
After the referendum, the Ukrainian Church-Kyiv Patriarchate fears ban in Crimea
Nina Achmatova
As Patriarch Filaret is praying for Ukraine's "liberation from the occupiers," Moscow Orthodox fear expulsion from the Ukraine. Whilst recognising Ukraine's right to self-determination, the Moscow Patriarchate remains under Putin's influence. Crimea's invasion resembles Nazi Germany's Anschluss of Austria.
03/15/2014 PAKISTAN
Asia Bibi's appeal to be heard by Lahore High Court
After more than four years in prison, sentenced to death without trial for "blasphemy", the Pakistani Christian will appear before High Court judges in two days time. The Centre for Legal Aid, Assistance and Settlement, which has taken up her case, appeals to the court to "not give in to pressure from fundamentalists and make sure that justice wins out".
03/14/2014 MYANMAR
Myanmar government excludes Rohingya from census
The 800,000 or so members of the Muslim minority will be included in the "Other" category. For the director general of the Department on Population, the Rohingya will not be able to identify themselves as such. The country's first census in 30 years will run from 30 March to 10 April.
03/11/2014 KOREA - VATICAN
Francis in Korea, five days for young people and for peace in Asia
The program of the papal visit is not yet official, but several sources tell AsiaNews that in addition to the Asian Youth Day and the beatification of the 124 Korean martyrs, the Pope will visit a home for the disabled and homeless, the birthplace of St. Andrew Kim Taegon and the fortress where the first Korean Catholics were martyred. A planned visit to the "Cathedral of Reconciliation " in Paju, on the border with the North.
03/10/2014 TURKEY
Pan-Orthodox Assembly issues final communiqué
NAT da Polis
Announcement sets dates and stages of 2016 Pan-Orthodox Synod. Participants express solidarity with the people of Syria and persecuted Christians, and make an appeal for the release of all hostages. They pray reconciliation in Ukraine. Faced with the world's economic and moral crisis, the Churches respond by bearing spiritual witness to the faith and defending human dignity, the relationship between men and women, and the environment.
03/05/2014 INDIA
For Christian leader, victims in Orissa and Gujarat should be treated the same way
Nirmala Carvalho
The president of the Global Council of Indian Christians (GCIC) calls on the central government to give the children of victims of anti-Christian pogroms in Kandhamal (2008) the same privileges in government hiring as it does for the children of Hindu-Muslim riots (2002).
03/05/2014 PAKISTAN
Pakistani Christians fast and pray for peace and persecuted minorities
Jibran Khan
Every church in the country holds special services for Ash Wednesday. The Diocese of Lahore and Rawalpindi issues a message of peace and harmony. For priest in Lahore, this is a propitious time to refrain from the world's temptations. In Sialkot, thoughts go to Christians "persecuted for their faith."
03/04/2014 VATICAN
Pope: Remember that among Christians "there are more martyrs today than in the early days of the Church"
"The world does not tolerate the divinity of Christ. It doesn't tolerate the announcement of the Gospel. It does not tolerate the Beatitudes". "They are condemned because they have a Bible. They can not make the sign of the Cross", "they can not go to Mass, because it is forbidden". How often "does a priest come in secret, among them, they pretend they are having a meal, taking tea and there they celebrate Mass", "so they will not see them".
03/04/2014 IRAQ
Chaldean Patriarch calls for a stop to the exodus to preserve the origin and history of Iraq's Christians
Joseph Mahmoud
For Mar Sako, "Our future is here, not in the countries of the Diaspora". He slams mafias and traffickers who "encourage emigration", bemoaning the fact that without the people, only empty churches and dead stones are left. Better education, jobs, housing and investment are the bases to revive the Christian presence.
03/03/2014 CHINA
. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
As China's parliament gets ready to meet, the noose around Zhou Yongkang tightens
Chen Weijun
The former powerful national security strongman is increasingly isolated. Xi Jinping's government has indicted all of his loyalists, as well as his son and brother. A spokesman for the Consultative Conference of the People does not deny claims that he is under investigation. Surveillance around his homes are boosted. The National People's Congress is set to meet. Last year's meeting preceded Bo Xilai's trial.
02/25/2014 SOUTH KOREA
For Card Yeom, the Korean Church is committed to offering Asia and the world the fruits of the Gospel
"When we hugged each other to exchange the peace," the Archbishop of Seoul said, the pope "told me suddenly that he loves Korea. I answered him right away that [. . .] we too love him. [. . .] Now let us pray and hope for a [papal] visit to our country." The pastoral and missionary challenges faced by Korean Catholics must go "through love." The prelate renews his commitment to life, which is under attack throughout East Asia.
02/24/2014 SYRIA
Akram al-Bunni, a Christian, a Communist dissident and critic of Assad, arrested
Paul Dakiki
Jailed several times for about 20 years for criticising the Assad regime and calling for a democratic transformation of society, last year he called on Syria's minorities not to use fear of radical Islam to endorse the Assad dictatorship.
02/22/2014 VATICAN
Pope: Church asks new cardinals for "communion", "courage", "witness", "prayer" and "compassion"
Benedict XVI also present in St. Peter's as Francis "creates" 18 new cardinals. In a few days they will be joined Msgr. Loris Capovilla, who was absent due to poor health. "Jesus did not come to teach a philosophy, an ideology… but rather "a way", a journey to be undertaken with him, and we learn the way as we go, by walking". Spiritual closeness to the ecclesial communities and to all Christians suffering from discrimination and persecution".
02/21/2014 VATICAN
Pope: consistory, prayer for Christians victims of persecution
The pope refers to "the succession of attacks" in Sudan and Nigeria, "the dramatic evolution" of the situation in Ukraine and the "persistent conflict" in Syria and the Central African Republic. Many conflicts are described as religious in nature, not infrequently surreptitiously placing Christians and Muslims in opposition, when in fact they are mainly of an ethnic, political or economic nature.. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
02/20/2014 LAOS
Censorship, abductions and abuses: Laos is Southeast Asia's "most repressive" regime
Activists slam Laos for having a "very dictatorial, rights-repressing government" in terms of civil rights and individual liberties. Sombath Somphone's disappearance is warning to all activists and opponents of the regime. A Lao citizen confirms that no one can talk about politics or criticise the ruling Communist Party. Even religion is under tight state control.
02/19/2014 CHINA
Communist Party's investigates former security czar's right hand man
Analysts and experts agree that the rope is tightening around Zhou Yongkang, China's top internal security forces chief for a decade and the inventor of the modern Chinese repression. However, the Xi Jinping administration has tried to gather evidence on Zhou but it is unclear if the findings would be made public.
02/17/2014 INDONESIA
Semarang: ten former Communist Party political prisoners arrested
Mathias Hariyadi
Police "picked up" several ex members of the banned PKI for interrogation. The raid was carried out because of an (alleged) attempt to "re-establish" the Indonesian Communist Party. The operation began after members of Islamic Defenders Front (FPI) kept the people detained under surveillance and later filed a complaint against them. Local sources say the meeting was nothing more than a "family reunion" with no political aims.. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
02/14/2014 INDIA
US Christian missionary arrested in India
Nirmala Carvalho
Rev David Grant, a pastor with the Evangelical Assemblies of God World Missions, is accused of breaking visa rules. For the president of the Global Council of Indian Christians (GCIC), his arrest underscores the unequal treatment reserved for Christian clergymen, who are often subjected to "threats, abuse and arrests."
02/13/2014 CHINA
Twelve Protestants arrested in Beijing for suspected links to dissidents
Wang Zhicheng
Officially, they are in jail for illegal gathering (to study the Bible). Several of them are dissidents who converted to Christianity. Some of them also support Xu Zhiyong, a leader of the New Citizens movement, a group that calls for respect for the constitution and transparency with regards to the assets owned by Communist Party leaders. Xu Yonghai, head of the Holy Love Fellowship, converted at the time of the Tiananmen movement.. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

02/06/2014 VATICAN
Pope's Message for WYD 2014: The poor in spirit, revolutionary, strong and happy
Papa Francesco
The full text of the Message for World Youth Day, to be celebrated on 13 April next . The theme: "Blessed are the poor in spirit , for theirs is the kingdom of heaven" ( Mt 5:3 ) . John Paul II, who will be canonized a few days after WYD, called "the patron of World Youth Day, which he inaugurated and always supported."
02/05/2014 CHINA
Dissident's father dies after falling from building, "suicide" according to police
After fleeing a 'black jail,' Xue Fushun, father of pro-democracy activist Xue Mingkai, sought refuge at a Procuratorate building seeking protection against police persecution against his family. For his wife and son, he did not commit suicide, but was deliberately murdered. Chinese dissidents express their support in an open letter that slams the authorities for "human rights violations".
02/04/2014 VATICAN - KOREA
Peace with the North, youth and martyrs on pope's agenda in Korea
Pope Francis' trip to the Korean Peninsula is "pretty sure", this according to Vatican sources. In addition to activities related to Asian Youth Day, the beatification of the 124 Korean martyrs and a special Mass for the reunification of the two Koreas are also planned.
01/30/2014 IRAQ
Mar Sako, a year as Patriarch: unity, dialogue and mission, the challenges of the Chaldean Church
Joseph Mahmoud
In a pastoral letter His Beatitude recounts the first year at the helm of the Chaldeans , and presents guidelines for the future. He does not forget the difficulties, the exodus of Christians and sectarian violence. The call to revive "the original charism" that helps believers to really live the "gift" of faith. The hope of peace and thoughts for our "brothers and sisters" in Syria and Lebanon.
01/29/2014 JAPAN - VATICAN
Marega Papers are "important not only for the Church but for the whole of Japan"
Teruaki Nagasaki, Japan's ambassador to the Holy See in Tokyo, talked to AsiaNews about the agreement between Japan and the Vatican to translate and inventory documents that describe the presence and persecution of Christians in Japan. The papers have "great historical significance," he said. In fact, "next year we celebrate the 150th anniversary of the re-emergence of the ' hidden Christians'," and "we hope [. . .] he will visit Japan" for the occasion.C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
01/28/2014 VIETNAM
Hanoi, date set for Catholic lawyer and dissident, Le Quoc Quan's appeal
Appeal set for next February 8. The lawyer was sentenced to 30 months for "tax evasion" , but sentence really motivated by his activism critical of the Communist Party and the government. "Satisfactory" health conditions. Only permitted "official" newspapers to read in his cell, forbidden the Bible.
01/21/2014 SRI LANKA - PAKISTAN
Pakistani Christians ask for Church help to get political asylum in Sri Lanka
Melani Manel Perera
At least 200 refugees, including more than 50 children, have been stranded in Negombo for nearly three years. UNHCR authorities have not yet recognised their rights as refugees. The inability to get an education and crime are their most serious problems. "In Pakistan, we are treated like enemies," some young people said, "but as Christians, there is no peace in our country."
01/20/2014 MYANMAR
Yangon archbishop: from unity comes the baptism of a new Myanmar
Francis Khoo Thwe
In a message issued for the "Week of prayer for Christian Unity", Mgr Bo calls for unity and cooperation among the country's many components. He also pleads for the defence of the weak and the oppressed, urging Christians to rediscover unity and transcend theological and liturgical differences. The prelate calls for the return of schools and assets seized from Burmese Church in the past.
01/17/2014 CHINA
Beijing, Uyghur academic Ilham Tohti arrested without charges
Ilham Tohti, 45, is a professor of economics at Beijing University. About 30 public security officials entered his house, dragged him away and seized his computers and telephones. His wife: "Arrested in other circumstances, but it is different this time". The professor is known for his articles in defense of ethnicity, accused by the government of covering Islamic terrorism in China.
01/15/2014 VATICAN
Pope: through our Baptism we are all called to be missionaries
At the General Audience, Francis emphasizes the Community dimension of being part of God's People. The example of Japan where a community left without priests kept the faith for 250 years and a thought for the Arab faithful today : "how difficulties and persecutions, when experienced with trust, confidence and hope , purify and strengthen the faith".C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

01/15/2014 VIETNAM
Saigon, plainclothes officers attack the leader of the Unified Buddhist Church
The attack took place in broad daylight on the streets of the city. The victim is monk Thich Chon Tam, who was under "constant police surveillance". In recent days, he was removed from Hue for trying to participate in the Memorial Day. UBCV movement target of lengthy persecution.
01/14/2014 INDIA
Evangelical clergyman stabbed to death in Andhra Pradesh
Four unknown men visited the home of Rev Sanjeevulu, head of the 'Friends of Hebron.' After beating beat him and stabbing him seven times, they also attacked his wife, who managed to escape. Christians who asked for justice were arrested by the authorities. "Although the motive of the attack is not yet known," said a Christian leader, "It could be premeditated murder."
01/13/2014 VATICAN
Pope: not just war, but "every denial of human dignity" wounds peace
In his speech to diplomats, Pope Francis hopes for an end to conflict in Syria, Lebanon and expresses concern for Iraq, prayers for the reunification of the Koreas, openness to China, the African drama and violence against Christians. The lack of a "culture of encounter" and the "waste" of people deemed "unnecessary", such as the elderly or children who are aborted. The "greedy exploitation of natural resources".
01/11/2014 VIETNAM
Vietnamese Jesuits mark 400 years of mission with a solemn Mass
The Holy Year ends on 18 January 2015, exactly four centuries after the Jesuits set foot in the country for the first time. In order to mark the occasion, they set up a website listing all major events associated with the anniversary. One of the aims of the commemoration is the spiritual renewal of the members of the Society of Jesus and those who have adopted its charism.
01/09/2014 VIETNAM
Vietnamese police block Buddhist Memorial Day celebrations
More than a hundred agents are "intercepting, harassing and intimidating" monks, nuns and ordinary members of the Unified Buddhist Church of Vietnam, denying access to the Long Quang Pagoda in Hue. Those who are arrested have come from various parts of the country to join the celebration.
01/02/2014 JAPAN - VIETNAM
Once a child among the boat people fleeing Vietnam, today a priest among Fukushima's evacuees
The 36-year old priest Nguyen Quang Thuan "gives back" to the country that welcomed him devoting himself to psychologically helping to those who have been evacuated from their homes in the aftermath of the Fukushima nuclear power plant disaster of March 2011.
12/30/2013 VIETNAM
Vietnamese Catholics attacked while carrying Christmas gifts to orphans
Joseph Dang
Attack took place in Kontum, where a group of volunteers were blocked by police and forced to turn back. One of the assaulted, tortured by the head of the local Communist Party, ended up in hospital with multiple internal injuries.
12/28/2013 KOREA
North Korean Christians celebrate Christmas in secret underground tunnels
A refugee from Kim's regime says "there are secret places where the faithful, in groups of two or three, come together to perform religious functions." In the South, a Protestant church, led by Rev Chun, brought together the exiles for the birth of Jesus.C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
12/27/2013 TURKEY
Bartholomew: For 2013 years Jesus has been persecuted by contemporary Herods
NAT da Polis
The importance of the Christian family, "cell of life and cradle for the correct and proper growth of children" founded on the nature of man and woman: The Christmas message of the Ecumenical Patriarch .
12/20/2013 ITALY - ASIA
The joy of the Gospel and Christmas
Bernardo Cervellera
Pope Francis's apostolic exhortation is a great comfort for those who seek to build bridges to each other, without fear of going against public feelings. The "mild light of Christ" can confound and ultimately cancel the artificial light of the world. Best wishes from AsiaNews to its readers and friends; that they may "work" with the Saviour who is born.
12/19/2013 SOUTH KOREA - VATICAN
Ambassador Han looks at 50 years of Korea-Holy See relations, the Gospel and the common good
Thomas Han Hong-soon*
The outgoing ambassador of the Republic of Korea to the Vatican gives his thoughts at the end of his mandate, talking about the fruitful influence of Christianity on his country where the Catholic Church is the most respected institution. Within 30 years, Catholics will represent 50 per cent of the population. He talks about his countrymen's hopes for a visit of Pope Francis and makes some suggestions to China.C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
12/19/2013 VIETNAM
For Vinh Bishop, jail and campaigns of lies will not stop the Church's mission
For Mgr Paul Nguyen Thai Hop, the Catholic community is trying to participate actively and with "enthusiasm" to the "New Evangelisation". Although the authorities have attacked the diocese, the faithful "are not afraid," showing instead "strong faith and unity." Our goals, said the prelate, remain "dialogue, peace, love and forgiveness."
12/16/2013 INDIA
Ancient Mumbai crucifix desecrated. Card Gracias : A wound for the entire population
Nirmala Carvalho
Unknown assailants pulled the statue of Jesus from the cross and smashed it to pieces. The incident occurred in the district of Vile Parle , near the church of St. Francis Xavier, where 37 children were preparing to receive their First Holy Communion . The archbishop of Mumbai describes it as an "attack on the tolerance , harmony and diversity that characterize our beloved city ." Last September, another church was desecrated in Mumbai .
12/12/2013 INDONESIA - ISLAM
Society against the government over religion on ID papers
Mathias Hariyadi
Parliament's decision to include holder's religious affiliation in identity papers sparks widespread criticism. For many, the inclusion will lead to persecution and abuse, especially of those who do not belong to any of the recognised faiths. According to research by the Setara Institute, the Ahmadi sect has endured the most with 46 attacks out of 122 incidents recorded in the first six months of 2013.
12/11/2013 INDIA
Karnataka, Christmas sees return of Hindu fundamentalist persecution
Two women were arrested for distributing leaflets about Christianity . A mob of extremists threaten to launch a mass protest , to punish "those who practice conversions". President of the Global Council of Indian Christians (GCIC ), tells AsiaNews: "A shameful attack, as planned nationalist forces step up pressure on Christians at Christmas".
12/04/2013 SRI LANKA
Mangalika's story: an HIV-positive Catholic woman helps fellow AIDS patients
Melani Manel Perera
The 53-year-old woman discovered she had contracted the virus from her husband, a migrant worker, who could not resist the shame and committed suicide. Faith in God, family support and the encouragement of an HIV-positive doctor led Princy Mangalika to establish an NGO for people with HIV/AIDS. In Sri Lanka, the disease is still stigmatised, even though at least 3,000 people are affected. "They threatened me and tried to set fire to my house," she said, "but I thank the Lord for showing me the way."C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
11/30/2013 TURKEY
For Patriarch Bartholomew, Pope Francis breathes new life in the "dialogue of love" between "Sister Churches"
NAT da Polis
The decision to meet in Jerusalem in the spring of 2014 is particularly important coming on the 50th anniversary of the historic embrace between Pope Paul VI and Ecumenical Patriarch Athenagoras. "We are very saddened by our failure to reach full communion, cause of so many evils among us Christians".
11/28/2013 VATICAN
Pope: the persecution of Christians tells us that Christ's victory "is near"
"We can not talk about religion , it's a private thing , no? Do not speak about it publicly . Religious signs are removed. We must obey the orders of worldly powers. We can do many things, beautiful things, but not worship God. "
11/28/2013 ISLAM - CHRISTIANITY
For Muslim scholar, Islam does not know how to engage in dialogue, must learn from Christians
Idris Tawfiq
First Muslim guest at the World Council of Churches, a professor from Al Azhar is struck by the mutual respect and willingness to listen shown by Christian delegates. He would like to see Muslims behave this way. As am ambassador of Islam, he calls on Muslims to "open up to the issues of poverty and care for creation."
11/26/2013 MIDDLE EAST - ASIA
A spiritual retreat in Dubai keeps the faith alive among migrants in the Middle East
Nirmala Carvalho
Fr Errol Fernandes, a Jesuit, talks to AsiaNews about Christian workers bearing witness o their faith in the countries of the Persian Gulf. From 4 to 6 November, the priest led a spiritual retreat in Dubai on the occasion of the Year of Faith, on behalf of Churches that exist because of the presence of migrants. Wherever freedom of religion exists in Arab countries, Christianity is alive and vibrant. For the clergyman, those who are persecuted live like Christ and their witness brings new life to the Church.C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

11/26/2013 RUSSIA - VATICAN
Moscow Patriarchate calls for a "solution to international problems" after Putin-Pope meeting
Nina Achmatova
Among Catholics and Orthodox, the meeting between the Russian leader and the pope is seen through political senses. Nothing is said about ecumenical dialogue. Exchanges between the Churches is active. Mgr Paglia and Card Koch are set to travel to Moscow.
11/26/2013 VATICAN
Pope: "A missionary and pastoral conversion" for a Church open to changing its structures
Franco Pisano
The Apostolic Exhortation " Evangelii Gaudium". Evangelization, the programmatic manifesto of the papacy, must find "new paths" and "creative methods" . A "healthy decentralization". An economic system "unjust at its roots". "Authentic attacks on religious freedom". "There is an inseparable link between our faith and the poor ". " No one can demand from us that we relegate religion to the secret intimacy of the individual". Islamic countries must "ensure freedom to Christians to worship and live their faith."
11/25/2013 VATICAN - RUSSIA
Middle East and persecution of Christians focus of Pope's meeting with Putin
The Vatican speaks of "cordial discussions" and "good bilateral relations". The Russian president brings the greetings of Patriarch Kirill to Francis , but not an invitation to go to Moscow . Father Lombardi : "No one expected there to be one".C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
11/25/2013 VATICAN
Pope: make a "definite choice" for the Lord , like the persecuted Christians of every age
Those who trust in God even in "extreme situations", " are an example for us and encourage us to offer all that we have to the treasure of the Church". Not only martyrs , but also many parents who make definitive choices every day to forge ahead with their family, their children are " a treasure in the Church ."
11/22/2013 MYANMAR - UNITED NATIONS
Archbishop of Yangon : Interreligious dialogue is the only way to solve the Rohingya drama
Francis Khoo Thwe
After the UN's appeal, staunchly rejected by the Burmese government with NLD approval, the issue of citizenship for Rohingya takes centre stage. Msgr . Bo says it is a sensitive issue and points to the need to distinguish "case by case " . Speaking to AsiaNews calls for a "serious discussion" and a major confrontation between religious leaders. Teaching of religion in school fundamental.
11/21/2013 RUSSIA
Russia, attacks on Jehovah's Witnesses and Pentecostals increase under anti-extremism law
Nina Achmatova
Experts from the Sova center denounce the escalation of attacks against religious minorities. On November 25 Tagarong trial opens against 16 Jehovah's Witnesses accused of extremism for continuing to pray and read the Bible together, after the ban on the community decided by the Russian Supreme Court in 2009.
11/20/2013 INDIA - UNITED STATES
Christian leader: religious freedom is central to the dialogue between Washington and New Delhi
Nirmala Carvalho
The president of the Global Council of Indian Christians (GCIC) backs a bipartisan US resolution concerning relations between the two countries. The United States is "concerned" about the violations of freedom of religion. India's political parties and religious organisations must "publicly oppose the exploitation of religious differences and denounce harassment and violence against religious minorities, especially in the run-up to India's general elections in 2014."
11/19/2013 VATICAN
Pope: a nation that does not respect the elderly, has no future, because it has no memory
"We pray for our grandfathers, our grandmothers, who often have had a heroic role in the transmission of the faith in times of persecution . When mom and dad were not at home and even had strange ideas, that the politics of the time taught, grandparents were the ones who passed on the faith. "
11/19/2013 JAPAN - VATICAN
For Nagasaki bishop, the Year of Faith has brought good results, now we are waiting for Francis
Joseph Yun Li-sun
Archbishop Takami concelebrated Mass with the Pope in Santa Marta. "I told him about our invitation to him to visit the country. He did not answer outright, but he was very satisfied. Let's hope he comes because his example has brought many Christians back to the Church. Even non-Christians in Japan follow him, impressed by his example and his words."
11/18/2013 INDIA
For Indian Christian leader, Narendra Modi is a threat to religious freedom
Nirmala Carvalho
This is the conclusion reached by Sajan George, president of Global Council of Indian Christians (GCIC) following certain statements made by Modi, the prime ministerial candidate of the Hindu ultra-nationalist Bharatiya Janata Party (BJP), who said that that he likes Karnataka's "saffron wave". Saffron is the colour of radical Hindus, and the state has one of the worst records in terms of the persecution of religious minorities.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

11/17/2013 VATICAN
Pope: Many Christians worldwide suffer for their faith, I am close to them with admiration and prayer
At the Sunday Angelus, Francis speaks of Jesus 'discourse ' about the end of time" and in unscripted remarks recalls the "brothers and sisters in many parts of the world who are still persecuted for their fidelity to Jesus. There are many, perhaps more than in the first centuries, we are close to them with our hearts and prayers". After the Marian prayer, the Pope announces the distribution of Misericordina in the square : a small box containing a Rosary , "spiritual medicine" 59 beaded steps that "is good for all of our lives ."
11/11/2013 PAKISTAN
Lahore: life of Christian pastor accused of blasphemy in danger
Jibran Khan
An outlawed extremist organisation, Jamat-ul-Dawa, issues a fatwa against Adnan Masih. As a result of a misunderstanding, the Christian man has been accused of insulting Muhammad and Islam. As police investigates, the clergyman and his family are under their protection. A local priest notes that this is "the third case of persecution against Christians based on the blasphemy law in just two months."
11/08/2013 SRI LANKA
Desmond Tutu says no to Commonwealth meeting to stop violations in Sri Lanka
Melani Manel Perera
The Anglican Archbishop and Nobel Peace Prize laureate calls on Commonwealth leaders to boycott the meeting summit in Colombo on 15-17 November. For Archbishop Tutu, this would put pressure on Rajapaksa and his government to address outstanding issues like forced abductions, war crimes against Tamils, and media repression.
11/04/2013 CHINA
Xinjiang: General in charge of security removed after attack on Tiananmen
The authorities have removed Yong Peng from official duties. The decision after the terrorist attack on the heart of Beijing, which the Party claims is the work of Uyghurs from the western province. Analysts in agreement that the only independence movement left "unable to plan such attacks ."
11/01/2013 VATICAN
Pope: At this time, we think about our own sunset with the heart anchored on the hope of Jesus that does not disappoint
Putting aside his written text, Francis Pope offers a meditation on death at Rome's Verano cemetery, one that is also about hope "anchored" in Jesus Christ. His thoughts were also for the refugees who die in the desert and at sea.
11/01/2013 ASIA - VATICAN
Pope blesses AsiaNews at ten
Bernardo Cervellera
We have had ten good years, going from hundreds to millions of readers. In this period, we have upheld our Christian identity and felt close to every situation in which people are humiliated and persecuted. Our friends include Orthodox, Protestants, Jehovah's Witnesses, Buddhists, Muslims, Hindus, and atheists. By presenting the stories of Christians in Asia, we can help the Christians of the West.C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
11/01/2013 VATICAN
Pope: the Saints tell us to trust the Lord and not be afraid to go against the tide
On the Solemnity of All Saints, Pope Francis reminds us that "life's goal is not death" but heaven. The saints are not supermen, but ordinary people who lived following Jesus; people who loved others instead of hating them, in the spirit of the beatitudes. This afternoon, the Pope will celebrate Mass at the Verano cemetery and pray especially for Christians who died "because of persecution."
10/31/2013 ITALY - MYANMAR
Aung San Suu Kyi tells AsiaNews that peace and unity are the way to a democratic Burma
Dario Salvi
In an exclusive interview with AsiaNews, the Nobel Prize laureate calls for true "equality" among Burma's citizens in order to further the country's development. The people of Burma can overcome ethnic and religious conflicts through "hard work", following the path indicated by religious leaders, thus taking "responsibility to bring about peace."
10/31/2013 VATICAN
Pope: Every Christian must ask himself how he responds to the love of Jesus
This morning Francis celebrated Mass in St. Peter's, at the altar is the tomb of John Paul II. We must ask ourselves if we are like Saint Paul, for whom "no one can separate me from the love of Christ " or like "unfaithful" Jerusalem "unwilling to be loved".
10/29/2013 PAKISTAN
Karachi: Christian family faced with blasphemy and forced conversion threats
Jibran Khan
In September, the head of the family, Boota Masih, a 58-yeaer-old goldsmith, was killed, falsely accused of blasphemy. In fact, a business rival was behind the murder, and he is still free and unpunished. Meanwhile, armed men have threatened the victim's family, telling them to convert to Islam or face death. Police however have arrested these men.

C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
10/24/2013 VATICAN
Pope calls for opposition to all forms of intolerance, from anti-Semitism to the persecution of Christians
During a meeting with a delegation from the "Simon Wiesenthal Center", Francis renews his condemnation of all forms of discrimination, be they religious or ethnic, stressing instead the need to "promote a culture of encounter, of mutual respect, understanding and forgiveness ".
10/22/2013 VIETNAM - VATICAN
Vietnamese Catholics mark the end of the Year of Faith through prayer, which is more powerful than persecution
Thanh Thúy
At least 5,000 people attended the Mass celebrated in Saigon last Saturday to mark the end of the Year of Faith proclaimed by Benedict XVI. The new bishop coadjutor, Card Pham Minh Man, other bishops and priests led the service, which was preceded by a joint prayer before the statue of Our Lady of Peace.
10/22/2013 NEPAL
Hindu outcastes find comfort in Pope Francis and the Bible
Kalpit Parajuli
A growing number of non-Christians are drawn to Catholicism because of the principles of equality and dignity upheld by the Church. Reading the Bible and Pope Francis' words are playing a crucial role in this, as they did on World Mission Sunday. Forced to change her surname to escape persecution, a convert tells her story.
10/20/2013 VATICAN
Pope: Christian mission is not proselytisim, but spreading "the flame of faith "
Jesus invites us to pray with insistence not because he knows what we need , or is not listening to us, but to express our faith " in a God who calls us to fight with Him, every day, every moment , to defeat evil with good . " "Solidarity " with the Philippines affected by the earthquake .
10/19/2013 INDIA
Bishop of Orissa: World Mission Day, against persecution and united in faith
mons. Niranjan Sual Singh*
The Bishop of Sambalpur , a Dalit , tells AsiaNews about his life in the Indian state , from abuse suffered as a child to his priestly mission . Following the words of Pope Francis, who with his own life is " an example and model " to follow as a bishop.
10/18/2013 VATICAN - JEWS
Catholics and Jews call on the world to ensure full respect for religious freedom
In a joint communiqué issued at the end of its 22nd meeting, the International Catholic-Jewish Liaison Committee condemns the rise of anti-Christian persecution and anti-Semitism. The committee also called attention to the need "to guarantee full citizenship to all citizens regardless of religious or ethnic identity in the Middle East", and for Catholics and Jews to deepen their mutual understanding.
10/17/2013 INDONESIA
East Jakarta, extremists threaten Catholics. Parish priest defends religious freedom
Mathias Hariyadi
The parish of Kalvari , in Cipayung , is being targeted in a campaign against the local Catholic community . Banners and signs with threatening slogans appear near the mosque. A parishoner: years of harmony and coexistence at risk. New attacks ( verbal ) also against the church of St. Bernadette .
10/11/2013 ASIA
AsiaNews Symposium:The Christians' mission for the future good of Asia
The vast fresco outlined by Card. Pell and the words of Card. Filoni show that in Aisa, in the midst of many positives and negatives, there is a strong search for the religious and a great future for the Church. The importance of the third sector stressed by Prof. Caloia . For Fr. Samir it is possible to defeat Islamic fundamentalism (without weapons ) . The mission in Asia is still only just beginning.
10/11/2013 VATICAN
Pope: under no pretext should forms of intolerance and anti-Semitism be allowed to come back
In receiving a delegation from the Jewish Community of Rome, Francis remembered the 70th anniversary of the deportation of 1943. "We know how many religious institutions, monasteries and Papal Basilicas, interpreting the will of the Pope, opened their doors in a brotherly welcome, and how many ordinary Christians offered what help they could give, however big or small."
10/11/2013 MYANMAR
Burmese religious leaders: fight poverty to stop sectarian violence
Francis Khoo Thwe
This is what an interfaith conference on peace held in Yangon said in its final statement. Leaders from five major religions call for better education to strengthen "national identity" in a multi-religious setting, and the recognition of the "need for frequent discussion [. . .] among the leaders of different faiths in a spirit of mutual respect".

C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! 10/10/2013 VIETNAM
Hanoi, Catholic lawyer meets with relatives in prison and announces appeal against conviction
For the first time since his arrest in December 2012 , Le Quoc Quan was able to speak " for 30 minutes " with five family members. He "does not agree" with the verdict and announces his intention to appeal. From his prison cell he thanks Catholics, Buddhists and activist organizations that have supported him in recent months.
10/09/2013 VIETNAM
Kontum bishop comes out against Vietnamese authorities, telling them to stop attacks against Vinh Diocese
J.B. An Dang
Bishop Michael Hoang Duc Oanh sends a letter to Nghe-An province's deputy chief, who is responsible for the smear campaign against the bishop of Vinh. The prelate stands in solidarity with Mgr Paul Nguyen Thai Hop, calling for an end to his persecution. He also calls for "reconciliation" between government and the people.
10/08/2013 VIETNAM
Vinh: amid threats and attacks, 50 thousand Catholics pray for release of the two parishioners
J.B. An Dang
Tens of thousands of faithful at the Mass on October 6 , ask for the release of two faithful unjustly imprisoned. The function was held in an area marked by the devastation caused by typhoon Witif . Not far away soldiers and paramilitary militias held urban warfare exercises in riot gear.
10/07/2013 CHINA
Ni Yulan, disabled activist opposed to land grabs in China, has been released
The 54-year-old lawyer spent two and a half years in prison after being convicted on phoney charges. The authorities wanted to undermine her work on behalf of ordinary people. Now she wants compensation, accusing prison authorities of denying her proper medical care.
10/05/2013 ITALY - IRAQ
Chaldean Patriarch : The martyrdom , charisma and gift of the Iraqi Church
Joseph Mahmoud
At the conference for peace promoted by the Community of Sant'Egidio , Mar Sako stresses that martyrdom " is not an ideology or aim ," but " an everyday reality " of testimony. His Beatitude invites "persecuted Christians " to renew " their faith and their commitment " and stresses the value of their presence in the Middle East as a "sign of hope and peace."
10/02/2013 VIETNAM
Hanoi: 30 months in prison sentence for the Catholic lawyer Le Quoc Quan
J.B. An Dang
He will also have to pay a fine of more than $50,000. The Court convicted him of tax evasion. The hearing lasted for a couple of hours and ended with the expected guilty sentence. Outside, thousands of police officers and government-hired thugs prevented entry into the courtroom to supporters of the activist.
10/02/2013 RUSSIA
Mufti of Russia : Dialogue is the only weapon for peace in Syria
Marta Allevato
Vice president of the Council of Muftis of Russia, Rushan Abbyasov , says we must defend the Christian presence in the Middle Eastern country . Muslim community " is the victim of a media attack" in Russia and worldwide. "Prospective" of seeing the Pope in Moscow. A conversation with AsiaNews .
10/01/2013 BANGLADESH
Bangladesh: War Court sentences to death a member of the nationalist party
Sumon Corraya
The Court has deemed the member of parliament Salahuddin Quader Chowdhury guilty of crimes against humanity during the war of independence. He is the first member of the Bangladesh Nationalist Party to be tried by these courts: previously only Islamic party leaders been convicted.
10/01/2013 INDIA
Pogrom of Orissa, 7 innocent Christians convicted with false accusations
Nirmala Carvalho
The Court will issue the ruling on 3 October. The convicted Christians are held responsible for the murder of Hindu leader Laxamananda Saraswati, who unleashed the violent anti-Christian persecutions of 2008. The Maoists have claimed responsibility for the murder from the beginning, but the state authorities have always ignored the admission of liability.
10/01/2013 SOUTH KOREA
Columba Kang, the catechist of Korean martyrs
Joseph Yun Li-sun
Among the faithful were martyred in the nineteenth century in Korea stands the figure of a woman, Columba Kang Wan-suk, who faced the risk of persecution in order to help spread the Gospel. Arriving with unwavering faith until martyrdom. AsiaNews presents the life and work of these witnesses of Christ waiting for canonization.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
09/27/2013 VIETNAM - VATICAN
Saigon : Thousands pay tribute to memory of future blessed Card. Văn Thuận
Nguyen Hung
11 years after his death , Ho Chi Minh City hosts a solemn ceremony in memory of the Vietnamese cardinal . The prelate "practiced the Catholic virtues in a heroic way" and is an example for today's faithful , who suffer persecution. Projection of images of his life ahead of Mass.
09/25/2013 CHINA
Wei Jingsheng: Anti-blogger laws worse than Cultural Revolution
Wei Jingsheng
The great Chinese dissident comments on latest repressions imposed by the government of Xi Jinping on freedom of expression and attacks the communist regime, interested only in safeguarding their privileges while continuing to violate the rights of the people: "They are even more brazen faced than Mao Zedong."
09/24/2013 INDIA - PAKISTAN
Pune bishop: Christian massacre in Peshawar, a failure of the Pakistani government
Nirmala Carvalho
Mgr Thomas Dabre has decided that all the parishes in his diocese will devote next Sunday Mass to the victims of the attack in Pakistan. "The integrity and moral authority of a nation," he said, "depend on its firm commitment to ensuring the rule of law and defending its minorities." Religious freedom "is an inalienable human right."
09/24/2013 VATICAN
Pope: "Migrants and refugees are not pawns on the chessboard of humanity"
" Migrants and Refugees: Towards a Better World" is the theme chosen by Francis for the Day that will be celebrated on January 19. In his message, the Pope writes that when faced with a phenomenon of unprecedented proportions calls for international cooperation and a spirit of profound solidarity and compassion", "close collaboration between the migrants' countries of origin and their countries of destination" and " , the elimination of prejudices and presuppositions in the approach to migration", "to see, and then to enable others to see, that migrants and refugees do not only represent a problem to be solved, but are brothers and sisters to be welcomed, respected and loved. They are an occasion that Providence gives us to help build a more just society, a more perfect democracy, a more united country, a more fraternal world and a more open and evangelical Christian community. "
09/23/2013 EGYPT
Delga: after Islamist attacks, Mass is back
Hundreds of Christian families who had fled the city attended the service in the small chapel located inside what is left of the Anba Abraam monastery devastated by extremist attacks. The army liberated the village on 18 September after more than a month of Islamist occupation.
09/21/2013 SOUTH KOREA
The example of the Korean martyrs, to build a better Church
Joseph Yun Li-sun
Yesterday the Catholics of the South celebrated the liturgical memorial of Saint Andrew Kim Taegon, the first native priest, and his fellow martyrs . Bishop of Daejeon : "We prayed that their example give rise to a continuous drive to good ."
09/20/2013 ASIA
International Symposium on Asia, 10 years of AsiaNews
In recent years, Asia has become the "centre" of the world. With its load of successes and moments of persecution, the Church's mission focuses on human-centred development. We celebrate the 10th anniversary of our agency, a small tool of mission and peace for the Asian continent.
09/20/2013 EGYPT
Delga, Islamists threaten Christians: "When the army leaves we will destroy everything"
The Muslim Brotherhood visits the houses of the Copts and force them to exonerate the group for recent violence. Those who do not sign will be killed after the army leaves. Since 18 September last the city which has been a refuge for thousands of extremists, is under military curfew.
09/20/2013 MYANMAR
Dalai Lama to Burmese monks : Enough anti- Rohingya violence
The Tibetan spiritual leader recalls the teachings of the Buddha and appeals to the Burmese monks : no more attacks and violence against "your Muslim brothers and sisters ." Aung San Suu Kyi calls for amendments to the Constitution to solve the ethnic problem . In the sixth anniversary of the Saffron Revolution monks call on authorities to apologize .
09/19/2013 NORTH KOREA - UNITED NATIONS
UN accuses North Korea of violence in state-run prison camps, including against newborns
The United Nations commission heard eyewitness accounts about the North Korea's prison camp system where babies are drowned, vermin thrive and people accused of political and social crimes are executed. Pyongyang rejects the accusations.

C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
09/18/2013 EGYPT
Curfew in Delga, a Islamist-held town where Christians cannot live
This morning, the army entered some of the town's districts only thanks to air cover. The Muslim Brotherhood and Salafists had taken it over on 14 August. Because Islamists are heavily armed, the army and police waited for reinforcements before moving in. half of the town's 20,000 Christians have fled after churches and homes were torched or demolished. Those left have to pay jizya, a tax for unbelievers last levied under Ottoman rule.
09/18/2013 VIETNAM
Bishop of Vinh concerned by regime attacks, appeals for international support
In an interview with AsiaNews , Msgr . Paul Nguyen Thai Hop speaks of "a dangerous and worrying situation" for the Christians of the diocese, who are under the scrutiny of the Vietnamese authorities. He calls for the respect of human rights and the release of jailed parishioners. He also calls for " solidarity and support " for an end to " lies and slander ."
09/17/2013 VIETNAM
Vinh : Catholics say Mass and prayers against Vietnamese authorities' calumnies
J.B. An Dang
Bishops, priests and thousands of faithful attended the function in the sanctuary of St. Anthony. A celebration that "challenges" governmental bans and impositions on worship. Bishop of Vinh : " The authorities continue to spread false information." The Catholic community turns out in defense of the prelate .
09/16/2013 VIETNAM
Vietnamese Government and State TV launch fresh attacks on Bishop of Vinh
J.B. An Dang
A 10 minute report aired last night made slanderous accusations against Msgr. Paul Nguyen Thai Hop and the local Catholic community . The prelate is charged with leading a revolt , exploiting a story to create legal cases of religious persecution . Diocesan website risks closure. Vietnamese Catholics at home and abroad united in defense of the prelate.
09/14/2013 LAOS
Laotian authorities take aim at Christian families with threats of expulsion and abuse
Eleven families in a village in the central province of Bolikhamsai risk expulsion because they converted to Christianity. Their village chief told them to return to their traditional religion, but they refused, choosing instead to continue to worship as they wish. A struggle for religious freedom is underway in a country where this principle has been often violated.
09/13/2013 EGYPT - ITALY
Mikail, a young Coptic who fled Minya: Christians persecuted by Muslim Brotherhood, but also Mubarak
Mikail , escaped from his country 20 days ago, hoping for political asylum in Italy as a refugee. "My store was burned and family threatened – he tells AsiaNews - but the recent retaliation is the result of an ongoing discrimination. Christians have always suffered violence and intimidation and the authorities under all presidents have remained indifferent".
09/13/2013 EGYPT
Minya, Islamists seize a Protestant church and turn it into a mosque
The Christian community of Monshaat Baddini in the province of Samalout report that, Islamists have occupied the place of worship since August 14. The police never intervened to stop them. For almost a month, no Christian can enter. On the wall of the church an inscription reads "mosque of martyrs ."
09/11/2013 VIETNAM
Religions united in defence of the diocese of Vinh under attack from Communist authorities
J.B. An Dang
Catholic, Protestant, and Buddhists religious leaders have come together to express their closeness to the local bishop and Catholic community, currently under attack by the authorities and victims of a smear campaign by official media. Unanimously appalled by the "deceitful" and "ruthless actions" of Nghe An provincial leaders, they call on the international community to defend human rights in Vietnam.
09/10/2013 THAILAND - MYANMAR
Caritas Thailand to help the Rohingya, Burmese Muslims fleeing violence and persecution
The end of the monsoon season will bring a new exodus, but the Thai government will not grant them refugee status. For Catholic volunteers, this is a "burning issue". For Caritas secretary general, helping them helps strengthen "our faith; he invites Catholics "to love the poor, build peace and facilitate inter-faith dialogue."
09/09/2013 SYRIA
Maaloula: rebels break into the village homes, kill three young Christians
AsiaNews sources report anti-Christian violence and persecution in the village where people still speak Aramaic. Islamist insurgents have broken into homes and seized at least six young Greek-Catholics. Dead bodies are lying in the streets as a warning to the inhabitants. In Damascus, the local Church tries to help the refugees, but "many families have been stranded in their homes. Nothing is known about them."

C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

04/22/2014 TURKEY
For Bartholomew, the Christian mission is the liberation of man from the power of darkness
NAT da Polis
In his Easter message, the Ecumenical Patriarch writes, "Unfortunately, the annihilation and suppression of the weakest by the strongest dominates in the secular pyramid of today's reality." However, "History [. . .] has proven that real progress cannot exist without God."
04/18/2014 PAKISTAN
Good Friday in Pakistan: fasting and prayers for Asia Bibi, Sawan Masih and other blasphemy victims
Jibran Khan
The country's Christian community and civil society groups express closeness to the victims of the "black law". The bishop of Islamabad also expresses his solidarity. Muslim activist joins "our Christian brothers and sisters in Good Friday celebrations." Appeals are made to the government to take "serious steps to fight intolerance and abuse."
04/16/2014 MYANMAR
Benedict Rogers: My Easter in Myanmar, the land where I became a Catholic
Francis Khoo Thwe

The Asian director of Christian Solidarity Worldwide speaks of his special bond with the country and the Archbishop of Yangon. Water as an element of purification, which unites Catholics and Buddhists who are celebrating major holidays together in 2014. The universality of the Church "does not mean uniformity", but appreciation of the local culture. The Burmese Church is "a vibrant Church".
04/09/2014 KOREA
Pyongyang arrests scores for "religious activities", questions 100 people who could end up in concentration camps
After a raid late last year, Kim Jong-un's regime has cracked down on North Koreans who have gone abroad and "met members of religions for the purpose of overthrowing the legitimate government." A source says the move is to "engender fear" in people.
04/08/2014 PHILIPPINES
Filipino Bishops call for respect for the Supreme Court, but reiterate life's sacredness
The highest court in the land rules in favour of the Reproductive Health Act, but nullifies some of its provisions, thus acknowledging the principle of conscientious objection. The law bans therapeutic abortion but encourages couples to have no more than two children. For its part, the Catholic Church will continue "to uphold the sacredness of human life [. . .] from conception to natural death."
04/04/2014 VATICAN
Pope: today, perhaps more than ever, Christians, like the prophets are persecuted
The history of persecution "ends, in the end, again, as the Lord: with a Resurrection, but through the Cross." "Many thinkers in the Church were persecuted". "There's the death penalty or imprisonment for the having the Gospel at home, for teaching the Catechism, today, in some parts". Father Matteo Ricci, an evangelizer of China, "was not understood. But he obeyed like Jesus."
04/03/2014 FRANCE - IRAQ
Chaldean Patriarch on the uncertain future of eastern Christians, a bridge between the West and Islam
Mar Louis Raphael I Sako
The wars in Iraq, Libya and Afghanistan have made things worse for their peoples, especially minorities. As Western policies have been a failure, fundamentalism has grown with the Arab Spring losing out to extremism. Muslim authorities have a role in protecting rights and religious freedom. The presence of Christians in the Middle East is crucial for Muslims.
03/31/2014 INDONESIA
Yudhoyono ends anti-Chinese hostility, drops anti-Chinese terms adopted by Suharto
Mathias Hariyadi
The Indonesian President signs decree that allows the use of the terms Tionghoa for ethnic Chinese and Tiongkok for China. For some it is just a move to win electoral support; for others, it is the culmination of a "long battle".
03/28/2014 LAOS
Lao Christian families who refused to convert to Buddhism flee village
HRWLRF activists denounce that Christians were under considerable pressures to abandon their faith . For the authorities, they left the village of their "own free will". Now they have rebuilt a small community in a new, safer area, with full freedom of worship.
03/28/2014 MYANMAR
Archbishop of Yangon: A" transparent" census "great opportunity" for peace
Francis Khoo Thwe
Archbishop Charles Bo comments on the upcoming government census, the first in 30 years. It "sets the stage" for the process of "peace and development". An invitation to preserve the "common good". Controversy over non- inclusion of Rohingya among recognized ethnic groups.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
09/06/2013 PAKISTAN - VATICAN - SYRIA
Pakistani Muslims heed pope's "encouraging words" about peace in Syria
Jibran Khan
Many in Pakistan agree with and support Pope Francis's call for a day of prayer and fasting. A member of the Islamic Ideology Council praises the work done by Christians "whom we join in prayer." For Islamabad Bishop, the pope's cry for peace reiterated across the entire diocese.
09/05/2013 VIETNAM
Nghe An: police cracks down hard on Catholics protest
At least 300 people were protesting against the detention of two Catholics who have been in jail since June without charges. A thousand police agents were involved, firing in the air and hitting protesters with electric batons. Many of the most seriously injured were transferred to Hanoi. Dozens of protesters are arrested.
09/04/2013 VIETNAM
Vinh: record applications to enter major seminary
Some 410 young people took part on 1 August in aptitude tests. Forty from among them will be selected to study to become priests. Female vocations are also growing. The basic tests are designed to know the motivations behind such a choice and hold back those who are motivated by "worldly ambitions."
09/02/2013 CHINA
Probe into Zhou Yongkang and Jiang Jiemin shows party torn by infighting
Chen Weijun
The powerful former Public Security chief, who set up China's modern repression apparatus, comes under investigation for "economic crimes". One of his closest aide is also being investigated for taking bribes in the past ten years. Such house-cleaning hides factional infighting meant to eliminate all opposition to President Xi Jinping's rule.
09/02/2013 TURKMENISTAN
Jehovah's Witness gets 18 months in prison as conscientious objector
At least ten religious believers have been arrested since the start of the year for the same reason. Many of them have appealed to the United Nations, but the authorities continue to carry out raids and arrests. The Baptist community has also been punished for organising a summer camp for children.
08/30/2013 VIETNAM
Hanoi frees thousands on Independence Day but no political prisoners
No one convicted for "propaganda against the state", grounds used against dissenters, is included in the amnesty list. Two Christian members from the persecuted Montagnard community in the Central Highlands are released. Celebrations are set for next Monday, 2 September, to mark 68 years since Ho Chi Minh's historic 1945 speech.
08/28/2013 SOUTH KOREA
'Martyrs routes' in Seoul to revive the faith and the relationship with God
Joseph Yun Li-sun
As part of the "Month of Martyrs" in September, something the Korean Church has celebrated for several years, the Archdiocese of the capital has prepared a plan it hopes will raise awareness among the faithful about the city's holy places. Bishop Yeom: "There is so much to discover, and through the example of the martyrs we can enhance the dialogue with the Lord."
08/28/2013 VIETNAM
Fr. Dominique, sowing seeds of faith in Vietnam amid war and Communist persecution
Thanh Thuy
In the '70s, at the time of the conflict, he led his community to a safe place and founded a new parish. Imprisoned by the regime authorities, he was able to keep the "spirit" alive following the example of Card. Van Thuan. His witness led to several vocations, which have enabled the diocese of Saigon to grow.
08/26/2013 MYANMAR
Myanmar, Buddhists launch fresh attack on homes and shops of Islamic community
The clashes took place at the weekend in a village in northern Sagaing division. Violence triggered by alleged rape of a Buddhist woman by a group of Muslims. Police arrested 12 people, but tension remains high. Activists and experts speak of "catastrophic" risk of interfaith conflict.
08/24/2013 MYANMAR
Myanmar Catholics: religious freedom and inter-ethnic peace as bases for social and economic development
Charles Bo - Benedict Rogers
The archbishop of Yangon and an activist and Burma expert make an appeal to this effect. Focusing on the persecution of Muslims and the danger of an Islamist response, they stress that economic development depends on individual freedoms, social peace and lower ethnic tensions. The two look at the two years since the first, historic meeting between Thein Sein and Aung San Suu Kyi.


C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!